Certificates: cosa devi sapere su questi strumenti di investimento

I Certificates, definizione che si utilizza per inquadrare i certificati d’investimento, sono strumenti la cui emissione è a cura di un market maker, che può essere un istituto di credito.

Certificati d’investimento: consigli per gestirli al meglio

I Certificates, a prescindere dal market maker che li ha emessi, possono essere negoziati prendendo come punto di riferimento due contesti. Il primo è il mercato dei Securitised Derivated della Borsa Italiana, mentre nel secondo caso è possibile riferirsi a tutti gli altri mercati regolamentari, come per esempio EUROTLX.

Grazie a questi strumenti è possibile mettere in atto operazioni d’investimento di vario tipo, che vanno dalla replica del sottostante a una più complessa protezione parziale o totale del capitale.

Investiment Certificates: cosa propongono i vari istituti di credito?

Quando si parla di Certificates, per capire meglio le cose, è bene analizzare le proposte dei singoli istituti di credito. Cosa offre HelloBank? Ecco le principali opzioni:

  • Prodotti a capitale garantito 100%: questi Certificates hanno un rischio inferiore rispetto agli investimenti diretti e, come è chiaro dal nome stesso, garantiscono il 100% del capitale investito alla scadenza. In merito alla durata e al rendimento è utile ricordare che variano sulla base della famiglia a cui i certificati d’investimento appartengono e che in questa categoria è possibile annoverare gli Equity Protection.
  • Prodotti con protezione parziale del capitale: questi Certificates permettono di muoversi nei mercati d’investimento tenendo conto di un rischio inferiore rispetto a operazioni dirette. Una volta scaduti, permettono all’investitore di avvalersi di una protezione del capitale che è stato investito, ma anche di ottenerne indietro una parte consistente. In questo novero è possibile includere Certificates legati alla famiglia degli Athena, come per esempio i Classico e i Relax.

Prodotti a capitale non protetto: cosa offre HelloBank

Continuiamo a parlare di Certificates e delle proposte di HelloBank analizzando quelle a capitale non protetto. Cosa consentono di fare? Di investire in azioni o in indici rappresentativi, ma senza la garanzia di una protezione del capitale. In questo novero è possibile includere i Certificates Jet e gli Outperformance.

Valore nominale dei certificati d’investimento: ecco cosa sapere

Per chiudere il quadro dei Certificates che HelloBank mette a disposizione degli investitori intenzionati a diversificare il portafoglio e a contenere i rischi è possibile ricordare il nodo del valore nominale. Per quanto riguarda i Certificates emessi dal gruppo BNL BNP Paribas si inquadra un valore nominale che va dai 100 ai 1000€ per ogni singolo Certificate.

Grazie alla loro quotazione in Borsa e sul mercato Eurotlx viene garantito il mantenimento della liquidità, questo perché vendere o acquistare Certificate è sempre possibile, ovviamente tenendo conto della presenza di uno spread che rappresenta il guadagno effettivo del market maker che ha emesso il pool di azioni europee.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Quali investimenti fare nel 2018: consigli per un investimento sicuro. I migliori investim... Per il nuovo anno, sono molti che si stanno chiedendo quali investimenti fare nel 2018. Ovviamente questo è un interrogativo a dir poco ricorrente. Però, in questa epoca storica risulta molto interessante e degno di una riflessione approfondita. Sembra che quello delle obbligazioni sia al momento u...
Investire in borsa: tutti i consigli per non sbagliare Sono sempre di più le persone che vogliono documentarsi su come investire in borsa. In periodi d’incertezza risulta particolarmente utile fare attenzione all’andamento delle azioni e far fruttare i propri risparmi. Come investire in borsa: guida per i principianti Quando si tratta d’imparare come ...
Investimenti sicuri: i rischi e i vantaggi. Le proposte delle banche per novembre 2017 In questa guida vi sono informazioni per diverse tipologie di investimenti sicuri per questo fine 2017 utili per far fruttare il nostro tesoretto. I punti cardine tra i quali ci muoveremo quando facciamo la nostra scelta è quella di trovare il giusto compromesso tra maggior profitto e minor rischio ...
Dove Investire Oggi: perché non pensare agli investimenti di lusso? Stando al Knight Frank Luxury Investment Index gli investitori attualmente preferiscono impegnare il proprio denaro nei gioielli. Infatti si registra un +4% dei prezzi dei preziosi a scapito invece delle auto d'epoca, che scivolano al sesto posto con prezzi medi che registrano solo un +2%. Dove Inv...
Quali sono investimenti sicuri di ottobre 2016? Attualmente per investire i propri risparmi si devono fare molti calcoli e ponderare tutto, è un periodo dove si deve riuscire a trovare i migliori investimenti per evitare di soccombere per via dell'inflazione. Si deve provare ad avere il maggior numero di informazioni sull'andamento attuale e poi ...
Trading Online: Che cos’è e come funziona? Guida Utile Se ne sente parlare spesso, ma raramente si sa bene di cosa si sta parlando. Il trading online è un eccellente strumento per investire i propri risparmi tramite il web. Per riuscire a investire al meglio il denaro è fondamentale poter contare su delle basi solide, studiando e informandosi continuame...
Investire sicuro in banca al tempo della brexit Investire in banca: consigli generali L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea ha aperto scenari francamenti allarmanti, dominati dalla paura e soggetti alla più classica delle speculazioni finanziarie. In un panorama così incerto, quali speranze ha il piccolo risparmiatore di uscirne indenne? ...