Come investire i soldi nel 2018: le obbligazioni. Il rischio di investimento. Quali scegliere

come investire i soldi nel 2018

Come investire i soldi nel 2018? Il mondo degli investimenti è tanto affascinante quanto rischioso. Sono in tanti a promettere investimenti sicuri e guadagni certi a fronte di una spesa minima. Broker, siti specializzati, “professionisti”, agenti di borsa che si spacciano per tali, trader.

Il rischio consiste proprio nell’affidare enormi somme di denaro nelle mani di persone ritenute oneste. Ecco per quale motivo è bene diffidare da chi promette guadagni sicuri nel giro di poco tempo.

Bisogna però fare una premessa: guadagnare attraverso il trading online o investendo direttamente nella borsa “fisica” è possibile. Ma solamente se lo si fa con giudizio e in maniera oculata. Oggi sono diversi i settori e gli ambiti in cui poter investire.

Ciò lo si può denotare dalle grandi possibilità messe a disposizione dai principali siti di trading online. Azioni, indici, CFD, materie prime, metalli preziosi. Tutto quello che ha un valore in grado di aumentare e diminuire a seconda dell’andamento dei mercati finanziari.

Una tipologia di investimenti particolarmente sfruttata è quella delle obbligazioni. Ma cosa si intende per obbligazioni? E cosa vuol dire investire in titoli obbligazionari? Vediamolo qui di seguito.

Titoli dove investire: le obbligazioni

Le obbligazioni, dette anche “titoli obbligazionari” o “bond”, sono dei titoli di credito emessi da una società o un ente al fine di finanziarsi. Il finanziamento avviene in seguito all’emissione dei titoli, i quali verranno affidati alle mani degli investitori. In quanto tali, investono del denaro per poi ottenere un risarcimento completo della somma investita con un surplus.

Dunque si capisce che i titoli obbligazionari sono delle forme di debito che la società o l’ente emittente dovranno risarcire agli stessi investitori. Forti del loro investimento, avranno diritto al rimborso dell’intero capitale con tanto di interessi.

In realtà non sono solamente le società e gli enti a poter emettere obbligazioni. Anche gli Stati sovrani, le imprese e le organizzazioni internazionali ne hanno la facoltà. Alla luce di tutto questo, dove sta il rischio? Per quale motivo investire in obbligazioni potrebbe essere un rischio su come investire i soldi nel 2018?

Argomenti collegati: Investire in pubblicità – https://www.investimenti-sicuri.it/investimenti-pubblicitari-incentivi-fiscali/

Rischio di investimento

Anche per quanto riguarda i titoli obbligazionari è possibile andare incontro a dei rischi per il proprio patrimonio. Il rischio principale è quello di andare incontro ad un risarcimento parziale (o nullo) della somma investita. In questo caso si parla di “insolvenza” o “default”.

Già da questo punto di vista è possibile rendersi conto di quali sono le potenziali aziende in grado di emettere titoli obbligazionari sicuri. E quali sono quelle che invece risultano assai più rischiose, a fronte di una solidità nettamente minore rispetto alla concorrenza.

Investire in aziende non sicure, e quindi in titoli non sicuri, significa avere ampie possibilità di perdere il proprio denaro. Motivo per cui è necessario pensare bene a dove e come effettuare gli investimenti. Veniamo quindi al clou della questione e vediamo in modo pratico come investire i soldi nel 2018 in obbligazioni sicure.

Obbligazioni: quali scegliere. Dove e come investire i soldi nel 2018

Tra gli altri investimenti sicuri nell’ambito dei titoli obbligazionari si può investire in titoli di Stato, nazionali ed esteri. Per quanto riguarda questi ultimi non vi è più quell’ottimismo del passato sulle potenzialità dei paesi emergenti. E’ utile sottolinearlo.

A causa dei problemi dell’economia contemporanea investire in titoli di stato esteri risulta meno remunerativo di un tempo. In ogni caso, ciò non significa che non sia possibile trovare grandi occasioni tra i titoli in questione. Occasioni che potrebbero anche trasformarsi in una certa fortuna.

Altra tipologia di investimento consigliato per il 2018, sempre dal punto di vista delle obbligazioni, è quella dei bond corporate. Si tratta delle classiche obbligazioni emesse dalle società private. Essendo comunque obbligazioni in forma privata, il rischio di incorrere nella perdita di denaro è generalmente più alto.

Tale tipo di investimento viene consigliato ugualmente a fronte della solidità delle aziende e delle società emittenti. In tal senso, ecco che si configurano società solide come FCA e Volkswagen. Quest’ultima nonostante sia stata colpita duramente dallo scandalo dieselgate, mantiene le caratteristiche di casa automobilistica sicura e affidabile. Soprattutto sul piano economico.

In maniera analoga si può considerare la situazione di alcuni dei principali istituti bancari d’Italia. Parliamo del Monte dei Paschi di Siena e Banco BPM (ex Banco Popolare). Attualmente godono di una solidità derivante dai nuovi assetti societari. Ecco per quale motivo investire nelle obbligazioni bancarie rappresenta una certa sicurezza.

Ti può interessare anche: Investi in conto deposito – https://www.ilmigliorcontodeposito.com/conto-deposito-bancario-migliore-2018/

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Investimenti sicuri: i rischi e i vantaggi. Le proposte delle banche per novembre 2017 In questa guida vi sono informazioni per diverse tipologie di investimenti sicuri per questo fine 2017 utili per far fruttare il nostro tesoretto. I punti cardine tra i quali ci muoveremo quando facciamo la nostra scelta è quella di trovare il giusto compromesso tra maggior profitto e minor rischio ...
Investimenti sicuri. Linee guida delle iniziative formative degli istituti di credito per ... La formazione si sa, è importante in ogni campo, soprattutto in quello del consumo. E quando si tratta di investimenti sicuri. Per far si che una clientela si formi e sia consapevole nelle operazioni che compie, anche in banca, al giorno d’oggi è possibile usufruire di iniziative formative per da...
Investire in Azioni: guida e consigli utili per guadagnare Partiamo con il presupposto che investire in azioni non è facile. Oltre ad avere del denaro disponibile (in realtà non sono necessarie grandi somme), è fondamentale saper scegliere cosa acquistare e come vendere per riuscire a guadagnare dei profitti. Che cos'è un'azione e come funziona Un'azione ...
Minusvalenze: cosa sono e come funzionano Con il termine minusvalenze si intendono le perdite subite nell'investire una somma di denaro sui mercati finanziari, cioè la differenza negativa tra il prezzo di acquisto e quello di vendita di un prodotto. Minusvalenze e plusvalenze Quando si decide di investire in obbligazioni, in azioni o altr...
Quali investimenti fare nel 2018: consigli per un investimento sicuro. I migliori investim... Per il nuovo anno, sono molti che si stanno chiedendo quali investimenti fare nel 2018. Ovviamente questo è un interrogativo a dir poco ricorrente. Però, in questa epoca storica risulta molto interessante e degno di una riflessione approfondita. Sembra che quello delle obbligazioni sia al momento u...
Investire in Obbligazioni: sono davvero degli investimenti sicuri? Le obbligazioni (o bond) sono alcuni tra gli strumenti di finanziari più diffusi e sono definiti di credito poiché se si acquista un’obbligazione è come se si stesse erogando un prestito. Infatti quando si compra un bond di una banca, di una società o di un paese si stanno prestando i propri sold...
Fondi comuni di investimento: i prodotti finanziari pensati anche per i piccoli risparmiat... I fondi comuni di investimento sono degli istituti intermediari finanziari, il cui obiettivo è raccogliere il denaro dei risparmiatori per poi investirlo in asset. Costituiscono il modo più rapido e sicuro di investire nei fondi azionari anche se non si dispone di molto soldi. Presenti dagli anni...