Conto deposito migliore: quali vantaggi offre e perché sceglierlo?

conto deposito migliore

Perché investire in conti deposito

Con la crisi economica, sono molti i piccoli risparmiatori alla ricerca di una soluzione di investimento che consenta un ritorno economico sicuro. Tra queste figurano i conti deposito bancari che consentono di versare denaro con la possibilità di ritirarlo in qualunque momento (con l’eventuale pagamento di una penale). I conti deposito possono essere vincolati o liberi, in quest’ultimo caso si avrà una sensibile riduzione degli interessi maturati.

Quando si cerca un conto deposito, uno dei primi fattori che si tiene in considerazione è il tasso di interesse corrisposto al netto delle tasse. Questa però non deve essere l’unica voce presa in esame. Per trovare il conto deposito migliore, infatti, è necessario controllare anche la capitalizzazione degli interessi, che può essere annuale, semestrale o trimestrale.

Come trovare il conto deposito migliore

In alcuni casi gli interessi sono corrisposti in anticipo e si cumulano con il capitale iniziale, altre volte invece sono erogati solo alla data di scadenza del contratto. Per quanto riguarda la tassazione degli interessi sui conti deposito, questa ammonta al 26%, ben sei punti percentuali di più di quella applicata ai libretti postali.

Per quanto riguarda l’imposta di bollo, questa ammonta allo 0,20% della somma depositata e spesso è a carico della banca. Un fatto non marginale per chi ha intenzione di investire una piccola somma in un conto deposito. Ma vediamo quali sono le migliori offerte di conti deposito a luglio 2015.

Conto deposito migliore luglio 2015: le offerte di Banca marche e Santander

Deposito Sicuro di Banca marche è un conto di deposito con un tasso lordo dell’1,95% per 275 giorni di vincolo, e dell’1% per 90 giorni di deposito libero. Attualmente è in vigore l’offerta premium, che consente di portare i tassi d’interesse al 2,75% lordo. La liquidazione degli interessi è posticipata e l’imposta di bollo è a carico del cliente. Non sono previste ulteriori spese.

Banca Ifis propone invece Rendimax top, un conto deposito vincolato con un interesse annuo lordo dell’1,35% (per 365 giorni di vincolo), non svincolabile. La liquidazione degli interessi è posticipata e l’imposta di bollo è a carico della banca.

Per quanto riguarda i conti deposito liberi (ossia non vincolati) troviamo l’offerta di Santander Consumer Bank. Il conto ha un tasso annuo lordo pari all’1,50% con liquidazione degli interessi a cadenza trimestrale. L’imposta di bollo è a carico del cliente e ammonta a 20 euro l’anno. Ricordiamo infine conto deposito Findomestic, un conto non vincolato un tasso lordo dell’1,50% per 365 di deposito libero. La liquidazione degli interessi avviene ogni sei mesi.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Conto deposito nuovi clienti: le proposte più interessanti Conto deposito promozione nuovi clienti: alcuni esempi Conto deposito nuovi clienti: le migliori offerte. Il conto deposito sta riscuotendo un discreto successo. Le condizioni attuali del mercato creditizio, infatti, spingono per un prodotto che offra garanzie di sicurezza ma allo stesso tempo rend...
Quali investimenti ti permettono una rendita veloce? Chiunque voglia investire per cercare di aumentare il proprio patrimonio è in costante ricerca di investimenti, per lo più a breve termine, ma con una redditività molto elevata. Vengono preferiti quelli a breve termine in quanto oggi giorno si preferisce investire piccole somme per non imbattersi...
Conti deposito Unicredit: quali sono i rendimenti? Sono prodotti sicuri? Conto deposito Unicredit: i vantaggi In un’epoca di rendimenti piuttosto bassi, nella quale persino i prodotti speculativi non offrono i guadagni di un tempo, gli istituti si sono specializzati nella creazione di strumenti finanziari sui generis, in grado di aggirare gli effetti delle politiche mon...
Conto deposito tassazione: i criteri aggiornati per calcolare gli interessi netti Tassazione su conto deposito: una spiacevole novità Il conto deposito rappresenta una valida alternativa al conto corrente in un’epoca, come questa, caratterizzata da un drastico calo di rendimenti (causati in parte dalle politiche monetarie della BCE). Il conto deposito è una particolare variante ...
Investimenti rendimento garantito: quale scegliere Investimenti con rendimento garantito: i due ostacoli alla sicurezza Il tempo degli investimenti sicuri ed estremamente redditizi è finito da un bel pezzo. Gli investitori oggi sono costretti a puntare o sulla sicurezza o sul profitto. E’ ovvio che in questa ottica, soprattutto se il capitale è ing...
Miglior investimento: consigli utili per il 2019 Miglior investimento 2019 Trovare lo strumento ideale per investire i propri risparmi non è un’operazione così semplice in quanto diverse sono le tipologie di investimento presenti sul mercato finanziario, ma  tra le soluzioni proposte quale potrebbe essere il miglior investimento? Per analizzare s...
Conto deposito Findomestic conviene? Perché sceglierlo Conto deposito: un’alternativa al classico conto corrente In un panorama, quello creditizio attuale, caratterizzato da rendimenti insoddisfacenti, il conto deposito Findomestic rappresenta un prodotto in grado di offrire sicurezza e profitto. Alcune offerte, poi, come il conto deposito Findomestic,...