Dove Investire nel 2017? Suggerimenti e consigli utili

Investire piccole somme online

Una delle domande che gli italiani spesso si pongono e dove investire i propri risparmi (a patto che ne abbiano). L’argomento è piuttosto attuale e desta grandi interrogativi, in quanto, alla luce della crisi economica del paese, ci si chiede quale sia il modo giusto per tutelare i propri soldi.

Di solito chi è riuscito, con fatica e sacrifici, a mettere del denaro da parte non ha nessuna intenzione di rischiare facendo degli investimenti azzardati e poco sicuri. Dunque il profilo di rischio del cliente sarà piuttosto basso. L’investitore medio cerca quindi di capire come investire il proprio denaro in modo sicuro e abbastanza redditizio.

Quali sono gli investimenti ritenuti sicuri?

Ad oggi, gran parte dei rendimenti degli strumenti etichettati come sicuri sono in calo. Questo è quanto viene affermato dalle BCE. Non c’è da stupirsi in quanto l’aumento del denaro in circolazione ha fatto si che i soldi dei risparmiatori siano meno appetibili. Di conseguenza anche i tassi di interesse di conti correnti, conti deposito ecc. sono diminuiti. Vediamo quindi quali sono gli investimenti ritenuti più sicuri.

BTP e BFP

Alla luce della situazione odierna quindi, gli interessi saranno piuttosto bassi. Infatti inserendo liquidità si sgraveranno le banche dal lavoro di ricerca di denaro. Pertanto gli interessi corrisposti saranno inferiori perché i soggetti che hanno bisogno di liquidità non hanno il bisogno di chiederla ai risparmiatori.

I BTP, Buoni del Tesoro Poliennale e i BFP, Buoni Fruttiferi Postali sono due tra forme di investimento più note e ritenute sicure in quando sono garantite dallo Stato. In generale danno rendimenti bassi. Tuttavia la tassazione agevolata, del 12,5%, potrebbe favorirli.

Dove investire: Conti correnti e conti deposito?

Prima di capire se conviene o meno investire in conti correnti e conti deposito, ricordiamo brevemente cosa sono:

  • il conto corrente è uno strumento bancario impiegato per gestire e amministrare il proprio denaro, sia sotto forma fisica (contanti) sia elettronica;
  • il conto deposito è uno strumento di investimento, che si appoggia a un conto corrente tradizionale e permette di ottenere, sulle somme depositate in Banca, una rendita elevata a zero rischi.

Già dalle definizioni si capisce che quando si parla di conto deposito, si fa riferimento a una vera e propria tipologia di investimento. Tuttavia, sia sui conti correnti sia sui conti deposito la tassazione si è alzata al 26%.

Assicurazioni sulla vita e pensione integrativa

Un’altra opzione in cui investire il proprio denaro potrebbero essere le polizze vita e la pensione integrativa. La prima tuttavia, a fronte di costi elevati, garantisce rendimenti piuttosto bassi. La seconda invece potrebbe essere una soluzione più interessante soprattutto per il risparmio fiscale. Infatti è possibile dedurre fino a €5.147 dal reddito, andando così a pagare meno tasse.

Dove investire: comprare casa può essere una buona opportunità?

I risparmiatori che hanno a disposizione una certa somma di denaro potrebbero acquistare un immobile, un ottimo modo per investire i risparmi, difendendosi così dall’inflazione.

Anche perché negli ultimi anni i prezzi delle abitazioni hanno subito un forte calo, quindi sarebbe il caso di approfittarne prima che ricomincino a salire (cosa che si sta già pian piano verificando).

I PAC

I piani di accumulo, PAC, sono una modalità con cui si possono acquistare i fondi comuni di investimento. Sottoscrivendo un PAC è possibile aumentare il proprio capitale sul medio-lungo termine.

E’ una valida soluzione per chi non dispone di grosse somme di denaro, in quanto i PAC danno la possibilità di investire nei mercati una piccola quantità di soldi, dando anche l’opportunità di sospendere l’investimento o di interromperlo recuperando il denaro accumulato.

Comprare e vendere domini Web

Nell’era digitale ovviamente non poteva non esserci anche un investimento di questo tipo! Registrare un dominio può essere un’ottima forma per investire denaro, correndo meno rischi.

Non ci sono intermediari ed è un settore in cui, pur essendoci della concorrenza, questa non è spietata come lo è in altri settori. Chi dispone delle giuste competenze, necessarie per investire in questo campo, potrebbe guadagnare diversi soldi.

Dove Investire: le proposte più rischiose

Finora ci siamo soffermati sugli investimenti rivolti a risparmiatori con somme di denaro più contenute che magari prediligono investimenti meno rischiosi e più sicuri.

Tuttavia il vasto mondo degli investimenti è costituito anche da proposte più pericolose, intraprese soprattutto da chi dispone di somme di denaro consistenti. Vediamo insieme gli investimenti più rischiosi.

Mercato Azionario

Rischio e spirito di conquista sono i due aspetti che caratterizzano le azioni, che offrono, seppur appoggiandosi a mercati regolamentati, investimenti meno sicuri.

In realtà ultimamente hanno perso un po’ di “smalto” in quanto con il termine azione si indica una partecipazione in un’azienda, con la possibilità di controllare la società in base alle azioni che si possiedono, ottenere i dividenti e guadagnare con la vendita successiva delle proprie azioni.

Tuttavia prima di investire nel mercato azionario è necessario valutare:

  • la solidità aziendale;
  • la tassazione sulle plusvalenze;
  • le commissioni, a tal proposito è utile individuare una piattaforma che permetta di scambiare azioni pagando commissioni minime.

Il Forex

Con il termine Forex, ossia Foreign Exchange, si intende lo scambio di valute straniere, e viene impiegato per indicare il trading sui mercati di cambio delle valute fatto da investitori e speculatori.

Si tratta di un mercato dinamico, volatile e aperto, dalle molteplici possibilità di investimento. Tuttavia con il Forex è necessario:

  • studiare, anche se sembra una tipologia di investimento facile c’è bisogno di uno studio approfondito e costante poiché i fattori da valutare e che influenzano le valute sono molti;
  • sapere dove investire in quanto il mercato del Forex non permette dei guadagni automatici.

Oro e beni rifugio

Nonostante l’oro spesso sia etichettato come una forma di investimento sicura, in realtà è un bene rifugio volatile, che guadagna a perde valore velocemente. Negli ultimi anni l’oro ha guadagnato valore, ma la situazione potrebbe rapidamente mutare!

Un valido suggerimento per i risparmiatori che decidono di investire in oro è di non acquistare oro fisico, ma piuttosto titoli che rappresentano oro presso la propria banca. Oltre ad avere commissioni inferiori, sono più facili da vendere.

Investire nelle Opzioni Binarie

Le opzioni binarie sono dei prodotti finanziari derivati, utilizzati dagli investitori per speculare sui mercati finanziari.

L’obiettivo è lucrare sulla salita o sulla discesa dei prezzi, indipendentemente dal valore di un asset (azione, obbligazione, valuta, indice, materia prima ecc.).

Sono probabilmente la forma di investimento meno consigliata per i risparmiatori che prediligono investimenti sicuri, in quanto nelle opzioni binarie, oltre a preparazione, attenzione ed esperienza, un ruolo preponderante lo gioca anche la fortuna. 

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Obbligazioni Subordinate: cosa sono? I bond più rischiosi ma remunerativi Le obbligazioni subordinate sono una specifica categoria di obbligazioni con una cedola periodica. Gli investitori che acquistano le obbligazioni subordinate diventano creditori della banca che li emette e incassano periodicamente degli interessi, le cedole. Tuttavia, rispetto ai bond ordinari, ...
Dove Investire nel 2017? Suggerimenti e Consigli Utili Come fare investimenti sicuri con i risparmi senza correre rischi? Qual è il migliore investimento oggi ? Quali sono le migliori azioni del 2017? Dove Investire nel 2017? Cosa è meglio acquistare? ETF, Fondi Comuni di investimento o un altro tipo di strumento finanziario? Le domande potrebbero co...
Fondi comuni di investimento: i prodotti finanziari pensati anche per i piccoli risparmiat... I fondi comuni di investimento sono degli istituti intermediari finanziari, il cui obiettivo è raccogliere il denaro dei risparmiatori per poi investirlo in asset. Costituiscono il modo più rapido e sicuro di investire nei fondi azionari anche se non si dispone di molto soldi. Presenti dagli anni...
Come guadagnare in Borsa? Guadagnare in Borsa è una delle soluzioni preferite dagli italiani che vogliono crearsi un nuovo reddito, garantendosi ulteriori entrate. Tuttavia, soprattutto tra i principianti, serpeggia una domanda: come si inizia a investire? Nel corso dell'articolo cercheremo di rispondere a tale quesito e di ...
Investire in Obbligazioni: come investire e guadagnare Le obbligazioni o bond sono titoli di debito emessi da una società o da un ente pubblico per finanziarsi. L'investitore  che acquista un'obbligazione compra una parte del debito della società o di uno Stato e ne diventa creditore. Al termine della scadenza prefissata, egli percepisce gli interess...
Gestione Patrimoniale: come funziona, costi, vantaggi e svantaggi La gestione patrimoniale (GPM) è un contratto di investimento tra il risparmiatore e la banca tramite il quale si delega un soggetto terzo per la gestione del tuo patrimonio. E' chiaro che l'istituto bancario deve agire all'interno di alcuni limiti precisi,tra cui l’obbligo di acquistare solo titoli...
Vivere di Rendita: è un sogno realizzabile? Vivere di rendita senza dover più lavorare è un sogno di molti, realizzabile sia se disponete di grosse somme di denaro, sia se possedete un capitale inferiore. E' necessario però tener presente tre concetti chiave, ossia: avere un capitale da poter investire, oppure crearselo; tenere co...