Dove investire i propri soldi? Come far fruttare i risparmi

dove investire i propri soldi

Chiedersi dove investire i propri soldi oggi è fondamentale. Per quale motivo? Prima di tutto per l’incertezza del mercato azionario e, in secondo luogo, per via del possibile innalzamento dei tassi. Alla luce di questi aspetti è necessario trovare delle soluzioni utili per investire in altri ambiti.

Investire in BTP e buoni postali: ecco perché è vantaggioso

C’è chi si chiede dove investire i propri soldi e lo fa scegliendo i BTP e i buoni postali. Quali sono i vantaggi di questi strumenti? In primo luogo la solidità dei soggetti che li emettono e, in seconda istanza, una tassazione contenuta rispetto ad altri prodotti e pari al 12,50%.

Investire i propri soldi in conti deposito: ecco tutti i dettagli

Dove investire i propri soldi? C’è chi risponde a questa domanda scegliendo i conti deposito. Per quale motivo questi prodotti sono particolarmente vantaggiosi?

In primo luogo perché sono tutelati dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che garantisce la tenuta delle giacenze fino a 100.000€ e poi perché consentono di scegliere tra diverse opzioni di vincolo, a ciascuna delle quali corrisponde un determinato rendimento, con interessi capitalizzati periodicamente a seconda delle politiche interne dell’istituto di credito a cui è legato il conto.

Investire in conti deposito: informazioni sul trattamento fiscale

Un aspetto che è fondamentale considerare quando si parla di dove investire i propri soldi e di conti deposito in particolare è la questione del trattamento fiscale. Come vengono gestiti i conti deposito da questo punto di vista? Chi sceglie questi prodotti deve considerare la presenza di un’aliquota pari al 26% dei rendimenti (prima dell’approvazione del Decreto Renzi tale valore era pari al 20%) e quella di un’imposta di bollo, pari allo 0,20% della giacenza annuale.

Ricordiamo infine che i conti deposito non consentono il ricorso a opzioni accessorie, come per esempio le carte di credito e i libretti degli assegni.

Perché investire in polizze vita e pensioni integrative?

Chi si chiede come investire i propri soldi deve considerare anche l’opzione delle polizze vita e delle pensioni integrative. Questi prodotti non sono caratterizzati da rendimenti importanti – soprattutto le polizze vita – ma hanno un considerevole vantaggio. Di cosa parliamo? Della possibilità di detrarre ogni anno dall’Irpef, qualunque sia la tipologia di prodotto sottoscritta, una quota pari a 5.164€.

Concludiamo questa breve guida dedicata agli investimenti migliori parlando dell’ambito immobiliare. Comprare casa oggi è quanto mai conveniente, in quanto i tassi bassi hanno riportato dei timidi segni + nel mercato immobiliare, sia per quanto riguarda gli acquisti, sia per quel che concerne le surroghe.

Il consiglio generale è anche quello di non trascurare l’idea della ristrutturazione, soprattutto se l’immobile si trova in una zona caratterizzata da un’importante concorrenza dal punto di vista degli affitti e delle compravendite.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

ITFORUM Rimini 2017: l’evento dedicato al finance e al trading Dal 18 al 19 maggio 2017 al Palacongressi di Rimini si svolgerà la 18ª edizione dell'unico evento gratuito in Europa dedicato alla finanza digitale e al trading-online. Stiamo parlando di ITFORUM Rimini 2017, Investment & Trading Forum, che quest'anno allarga i suoi confini ai temi della finanza...
Subprime, questo sconosciuto che ha causato la crisi delle Borse Sentiamo sempre parlare dei Prestiti Subprime come protagonisti assoluti della crisi finanziaria e in effetti è il nocciolo della questione economica mondiale attuale. Vediamo di cosa si tratta e sviluppiamo qualche tool che ci permetta di capire la realtà del mondo degli investimenti. Cominciamo p...
Banche Sicure: Classifica affidabilità a febbraio 2017 Al pari dei correntisti, le banche sono soggette a una valutazione di merito sulla loro solidità. Le recenti, costosissime débâcle patrimoniali di MPS, Popolare di Vicenza e Banca Etruria (per citarne solo alcune) devono fungere da monito: va bene preoccuparsi del proprio rating bancario, ma è altre...
Investimenti diretti esteri cosa sono e perché sono importanti Investimenti diretti esteri definizione Investimenti diretti esteri cosa sono? Per investimenti diretti esteri si intende quel movimento di capitale che parte da un paese e ne coinvolge un altro, per mezzo del quale una impresa o un ente (sia pubblico che privato) partecipa in modo duraturo alle at...
Investimenti lordi e netti: in che cosa consistono Differenze investimenti lordi e investimenti netti: la questione dell’obsolescenza Quali sono le differenze tra investimenti lordi e netti? Gli investimenti rappresentano una risorsa imprescindibile per le imprese, che in questo modo possono aumentare i propri utili. La questione è piuttosto com...
Vivere di Rendita: è un sogno realizzabile? Vivere di rendita senza dover più lavorare è un sogno di molti, realizzabile sia se disponete di grosse somme di denaro, sia se possedete un capitale inferiore. E' necessario però tener presente tre concetti chiave, ossia: avere un capitale da poter investire, oppure crearselo; tenere co...
Investimenti migliori con lo spread alto: quali sono? Spread alle stelle nella primavera 2018, a scontare l'incertezza politica e le paure degli investitori per il fatto che le forze populiste ed euroscettiche siano andate al governo in Italia. E questo, nonostante le rassicurazioni sulla sostanziale affidabilità in merito a determinate scelte (euro, a...