Far fruttare i risparmi: le soluzioni più vantaggiose

Far fruttare i risparmi: le soluzioni più vantaggiose

Far fruttare i risparmi è un desiderio di tantissime persone che, preoccupate anche per l’incertezza del mercato azionario, cercano soluzioni alternative per investire. Quali sono? Ne abbiamo selezionate alcune per voi.

Miglior modo per far fruttare i risparmi: ecco cosa sapere

Qual è il miglior modo per far fruttare i risparmi? La risposta a questa domanda cambia a seconda delle esigenze specifiche del soggetto, che ha la possibilità di scegliere alternative come i Btp o i buoni postali.

Perché si tratta di opzioni valide per far fruttare i risparmi? Prima di tutto perché sono caratterizzate da una tassazione inferiore rispetto ai depositi – 12,50% contro il 26 – poi perché si tratta di obbligazioni emesse da soggetti sicuri come lo Stato e il gruppo Poste Italiane.

Far fruttare i risparmi: ecco perché sempre più persone aprono in conto deposito

Sempre più persone scelgono di aprire un conto deposito. Per quale motivo? Perché si tratta di un’opzione molto sicura per far fruttare i risparmi. Il conto deposito consente prima di tutto di scegliere tra diverse alternative di vincolo e, soprattutto, tra differenti tassi d’interesse che variano a seconda del tempo di immobilizzazione dei risparmi.

Investire in conti deposito: i contro da considerare

Se i conto dei Btp e dei buoni postali sono i rendimenti bassi, quando si parla di conti deposito aperti per far fruttare i risparmi è bene considerare invece la tassazione alta, pari al 26% del rendimento (prima dell’approvazione del Decreto Renzi questa aliquota era pari a 20%).

Un pregio che è impossibile non ricordare è invece l’alto livello di sicurezza dei conti deposito che, a prescindere dal fatto che siano vincolati o meno, sono garantiti dal Fondo Interbancario di tutela dei depositi per le giacenze inferiori ai 100.000€.

Come far fruttare i risparmi: polizza vita o pensione integrativa?

Quando si tratta di capire come far fruttare i risparmi è utile considerare anche le opzioni delle polizze vita e della pensione integrativa. Orientarsi in questo mercato non è facile, dal momento che l’offerta è estremamente variegata.

Da ricordare in generale è che le polizze vita hanno rendimenti non altissimi. Al pari della pensione integrativa consentono di accedere a un interessante vantaggio fiscale, ossia la possibilità di detrarre dal reddito Irpef una quota annua massima pari a 5.164€.

Chi è interessato alla sottoscrizione di un contratto di pensione integrativa deve considerare l’esistenza delle seguenti tipologie:

  • I.P.: piano individuale pensionistico, un prodotto che a tutti gli effetti si configura come assicurativo.
  • Fondi pensione chiusi: fondi riservati a specifiche categorie di lavoratori/iscritti a un sindacato.
  • Fondi pensione aperti: fondi accessibili a qualsiasi lavoratore.

A seconda delle esigenze che si presentano, è possibile scegliere piani personalizzati caratterizzati da opzioni come la reversibilità ai familiari in caso di decesso del titolare principale del contratto di pensione integrativa.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Polizze vita: come trovare la più adatta Polizze vita cosa sono e come sceglierle Le assicurazioni sulla vita sono una particolare tipologia di polizza assicurativa. Questa è un contratto aleatorio, ossia di cui non si conoscono a priori vantaggi e svantaggi, stipulato tra il beneficiario e la compagnia assicurativa. Si tratta di un impor...
Polizze vita detraibilità fiscale Per quanto riguarda le polizze vita detraibilità è ammessa una detrazione fiscale pari al 19% del premio totale pagato, fino a un ammontare complessivo di 1291,14€. Polizze vita detrazioni Irpef: come sono cambiate le cose dopo il 2013? Se si punta ad avere le idee chiare sulle polizze vita detrai...
Tassazione polizze vita 2015: gli aggiornamenti normativi La tassazione polizze vita si basa sulle plusvalenze generate dall’investimento (con tale termine si inquadra la differenza tra capitale maturato e capitale versato). Tassazione polizze vita 2015: i cambiamenti più recenti La tassazione polizze vita è stata interessata da diversi cambiamenti dal 2...
Investimenti 2016 consigli: ecco come far fruttare i propri risparmi Investire i propri risparmi e tutelarli dall’innalzamento dei tassi è l’obiettivo di tantissime persone. Per questo motivo è utile avere le idee chiare su investimenti 2016 consigli. Investimenti: i BTP e i buoni postali Iniziamo a parlare di investimenti 2016 consigli analizzando i BTP e i buoni ...
Polizze vita impignorabili: è impossibile il sequestro? Polizze vita impignorabili: quando può verificarsi il sequestro Le polizze vite godono di un qualche elemento di impignorabilità. Per impignorabilità si intende l’impossibilità di sottoporre a sequestro le somme che la compagnia assicurativa deve versare, o ha versato, al contraente. La questione s...
Polizze vita Allianz: coperture all’insegna di flessibilità e personalizzazione Il punto di riferimento per quanto riguarda le polizze vita Allianz è Lovia, un contratto assicurativo che tutela i familiari del beneficiario in caso di suo decesso. Polizze vita: i vantaggi dell’opzione Lovia Nell’ambito delle polizze vita Allianz Lovia è un’opzione che presenta numerosi vantagg...
Polizze vita miste: la sicurezza di una rendita vitalizia Cos’è una polizza vita mista Le polizze vita miste sono una particolare tipologia di assicurazione, in cui la compagnia assicurativa si impegna a corrispondere una certa cifra all’assicurato nel caso in cui questi sia ancora vivo alla data di scadenza del contratto. La particolarità di tali prodott...