Come scegliere investimenti sicuri e redditizi 2017?

brexit

Gli investimenti sicuri e redditizi al 100% non esistono, tuttavia prima di iniziare a investire è necessario:

  • Avere un quadro chiaro di quale sia la propria situazione finanziaria;
  • non improvvisare, ma stabilire una strategia;
  • fare un piano per diversificare gli investimenti.

Investimenti sicuri e redditizi: come e dove investire?

Tra gli investimenti sicuri, i titoli di stato sono la forma meno pericolosa. Il rendimento offerto non è molto esaltante, tuttavia alla luce di tassi di interessi così bassi, non ci si può aspettare un guadagno consistente.

Nel caso in cui si decida di investire nei titoli di stato è opportuno definire quali inserire nel vostro portafoglio: non è necessario puntare su quelli italiani, ma si può spaziare in titoli di debito di altri paesi.

E’ chiaro che con la crescita del rendimento del titolo di debito statale, aumenteranno anche i rischi che il Paese in questione possa andare in default. Di contro, a fronte di investimenti in titoli di Stato di nazioni sicure, come la Germania, i rendimenti saranno ancora più bassi o negativi.

Investimenti redditizi, ma meno sicuri

Per quanto concerne gli altri investimenti redditizi, ma meno sicuri, qualsiasi tipologia di impiego, diverso dai titoli di Stato, presuppone un rischio maggiore. Tuttavia è auspicabile che si possa ottenere qualche guadagno con gli investimenti in obbligazioni corporate, puntando sulle società private con i migliori rating in circolazione.

Attenzione a scegliere obbligazioni non subordinate, ma che abbiano la priorità nella restituzione del capitale nel caso in cui le cose dovessero andare male.

C.d. pronti contro termine

Un altro tipo di investimento da valutare è il c.d. “pronti contro termine”. E’ un contratto stipulato tra la banca e il cliente, nel quale l’istituto di credito cederà un certo numero di titoli all’ acquirente, impegnandosi a riacquistarli a un prezzo più alto.

Concretamente è un prestito che il cliente fa alla propria banca, con rischi bassi: nella remota ipotesi che l’istituto di credito non riesca a restituire il denaro, il cliente potrà comunque cercare di rifarsi.

Certificati di deposito e i conti deposito

Molto simili ai pronti contro termine, sono i certificati di deposito: la differenza sta nel fatto che i primi permetteranno all’investitore di ottenere in cedole i rendimenti stipulati tra banca e cliente, mentre il secondo è un prestito che prevede il rimborso a scadenza, in un’unica soluzione.

In alternativa, vi sono anche i conti deposito, liberi o vincolati, caratterizzati da rendimenti discretamente elevati. Anche in questa ipotesi il livello di sicurezza è piuttosto elevato.

 

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Investimenti Sicuri. Come trovare Investimenti Sicuri in Borsa. Info utili aggiornate a no... Come trovare investimenti sicuri in borsa Quando si parla di borsa e di investimenti sicuri in questo settore, occorre pensare a quello che ci si pone come obiettivo. Quindi lo scopo che ci si prefigge, il capitale che si ha a disposizione, che vogliamo investire e non vogliamo tenere in conto corr...
Investire in Diamanti nel 2017: guadagnare mettendo al sicuro i propri capitali Attualmente investire in diamanti non è una speculazione rischiosa bensì è un' opportunità certa di mantenere immutato il proprio capitale, mettendolo al sicuro da inflazioni e da rischiosi azzardi di borsa. I diamanti sono i beni rifugio che, pur non essendo considerati strumenti finanziari, non...
Investimenti pubblicitari: credito di imposta. Incentivi e bonus fiscali Con la manovra correttiva 2017 del Governo, è stato possibile introdurre un’agevolazione fiscale per gli investimenti pubblicitari, vantaggiosa per imprese e professionisti. E' rivolta a coloro che investono in campagne pubblicitarie su media e mezzi di comunicazione come quotidiani, periodici, r...
Investimenti Sicuri. I migliori investimenti bancari, in titoli e azioni Investimenti sicuri Trattando un tema così delicato come quello degli investimenti sicuri vorremmo subito pensare alla quadratura del cerchio, cosa impossibile a realizzare. È anche vero però che lasciare un importante capitale, anche se non elevato, fermo su un conto corrente bancario senza la cer...
Investimenti Sicuri e Redditizi 2017: gli italiani puntano su fondi e polizze vita Se una volta nelle case degli italiani si parlava molto di BOT, Buoni Ordinari del Tesoro, CCT, Certificati di Credito del Tesoro o di BFP, Buoni Fruttiferi Postali, gli strumenti finanziari più in voga, oggi questi sono stati (parzialmente) soppiantati da prodotti un po' più rischiosi ma dai rendim...
Quali investimenti fare nel 2018: consigli per un investimento sicuro. I migliori investim... Per il nuovo anno, sono molti che si stanno chiedendo quali investimenti fare nel 2018. Ovviamente questo è un interrogativo a dir poco ricorrente. Però, in questa epoca storica risulta molto interessante e degno di una riflessione approfondita. Sembra che quello delle obbligazioni sia al momento u...
Come investire oggi: i 5 consigli utili La crisi economica continua a lasciare segni indelebili nel mercato finanziario attuale. Chi cerca di capire come investire oggi, sa bene di cosa si sta parlando: rendimenti bassi, davvero bassi, specialmente per quanto riguarda gli investimenti sicuri. Investire oggi è più difficile rispetto al ...