Investimenti a lungo termine: strategie e prodotti

Investimenti a lungo termine

Investimenti lungo termine sicuri: qualche consiglio

Gli investimenti a lungo termine rappresentano un argomento che interessa soprattutto chi ha un capitale consistente a disposizione, e del quale quindi può privarsi anche per periodi di tempo estesi. Il contesto, però, è piuttosto incerto quindi le prospettive future non offrono molte garanzie. Eppure, alcuni consigli circa gli investimenti a lungo termine rimangono validi, anche in un periodo come questo. Ecco una lista esaustiva delle regole che vanno eseguite per chi vuole investire con un orizzonte di tempo molto ampio.

Informarsi sui mercati, più che sei prodotti. I prodotti lasciano il tempo che trovano (fino a un certo punto), anche perché nel lungo periodo il problema riguarda la solidità del mercato. Occorre quindi dirigere le proprie energie intellettuali nello studio dei mercati.

Inseguire il rischio, più che il rendimento. Gli investimenti a lungo termine sono strutturalmente redditizi, proprio perché agiscono nel lungo periodo (le economie di scala funzionano anche in campo finanziario). Quindi non vale la pene mettere a repentaglio il capitale alla ricerca di qualche decimale in più.

Porre attenzione ai costi di gestione. Le gestione di un investimento “lungo” può essere dispendiosa ed erodere in maniera consistente anche i migliori rendimenti. E’ necessario dirigere la propria attenzione sui costi di gestione.

Settorializzare quando possibile. Gli investimenti migliori sono quelli che si appoggiano a specifiche categorie, ovviamente in forte sviluppo (es. l’hi-tech).

Diversificare. E’ un consiglio che vale per tutte le stagioni. E’ l’unico metodo certificato per proteggersi da rischi, sia ciclici che imprevisti. Ovviamente, bisogna diversificare con raziocinio, prendendo in considerazione settori il più possibile compatibili tra di loro.

I migliori investimenti nel lungo periodo: un pensiero sugli ETF

L’alternativa più apprezzata per gli investimenti a lungo termine è rappresentata dai fondi di investimento, quelli che afferiscono al complesso mondo del risparmio gestito. Alcune grandi compagnie consentono di investire in questo modo (es. Pimco e Blackrock). Uno dei problemi principali ha a che fare con le barriere d’entrata, che sono speso molto alte.

Un’alternativa se possibile ancora più redditizia, ma più complicata da gestire, è costituita invece dagli ETF. La particolarità di questi investimenti consiste nel legame che li vincola agli indici (azionari, obbligazionari etc.). Sono quindi strumenti passivi, che non consentono grossi margini di manovra, se non strategici.

L’aspetto positivo ha a che vedere con la possibilità di “appoggio” ai settori in forte sviluppo, e quindi con le opportunità di settorializzazione. Il momento è buono, poiché alcuni mercati sono in forte crescita e si prevede una dinamica altrettanto positivo per i prossimi anni. Il riferimento è a quei mercati che si basano sui progressi in campo tecnologico.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Fondi monetari Intesa San Paolo: analisi dell’offerta Fondi comuni: cosa sono Uno dei problemi che il mercato degli investimenti sta attraversando in questo periodo ha a che fare con il livello di rendimento. Attualmente, è troppo basso. Niente di imprevisto, per carità: la situazione odierna è determinata dalle scelte di politica monetaria (obbligate...
Come investire oggi: il miglior investimento sicuro per il 2017 Come investire oggi: dove conviene investire i risparmi Sono realmente numerosi i risparmiatori che si domandano come investire oggi in modo sicuro, l’instabilità economica degli ultimi anni ha seriamente scoraggiato molti dei risparmiatori italiani che hanno preferito non investire il proprio dena...
Investimenti accessori: cosa sono e perché sceglierli Investimenti patrimoniali caratteristici e accessori: a cosa servono Cosa sono gli investimenti accessori? Gli investimenti di natura patrimoniale di una impresa, di un ente o di una società possono essere caratteristici e accessori. I primi indicano quegli investimenti che vengono realizzati per s...
Investimenti redditizi: guida alle proposte più convenienti Investimenti più redditizi: i consigli per i prudenti Il contesto creditizio è compromesso da una congiuntura internazionale non favorevole ma anche dalle politiche delle banche centrali, che stanno sacrificando i rendimenti sull’altare della ripresa economica. Ciò non toglie, però, che anche in un...
Fondi di Investimento I fondi di investimento nel 2016 Questi fondi di investimento sono una valida alternativa all’investimento fai-da-te poichè permettono di far gestire i propri risparmi da gestori specializzati. Ciò può essere visto come un grande vantaggio dal momento che si presuppone che il gestore abbia una c...
Prestito titoli rischi: tutto quello che devi sapere Optare per un investimento può essere molto utile, ma per evitare rischi è opportuno informarsi al meglio e, per esempio, documentarsi su prestito titoli rischi. Prestito di titoli: informazioni generali Prima di entrare nel vivo di prestito titoli rischi è bene capire di cosa parliamo quando chia...
Investire negli Etf: i vantaggi dei fondi Exchange traded Investire negli Etf: come funzionano i fondi Exchange traded Gli Etf (Exchange traded fund) sono fondi d’investimento con l’obiettivo di replicare l’andamento di un certo indice. Per questo, si dice che gli Eft sono caratterizzati da una strategia passiva. Ma come funzionano esattamente questi fond...