Investimenti bancari sicuri 2016: guida per il consumatore

Investimenti bancari sicuri 2016

Investimenti bancari: le insidie di un mercato depresso

Investimenti bancari sicuri 2016: come guadagnare senza correre rischi? Da quando la crisi economica ha iniziato a sferzare i mercati reali e finanziari, sicurezza e rendimenti hanno preso due strade diverse. Sembra che oggi la scelta sia tra un prodotto sicuro e un prodotto redditizio.

Eppure, anche in questo panorama, caratterizzato da tassi di interesse molto bassi e rischi elevati, qualche prodotto conveniente in entrambi i sensi c’è ancora.

Quali sono gli investimenti bancari sicuri 2016? Per capirlo occorre mettere i classici paletti, quindi tenere a bene gli elementi che caratterizzano la fase attuale e che, presumibilmente, la caratterizzano nei prossimi due o tre anni a venire.

Il primo aspetto a tenere a mente è la divergenza tra Bce e Fed. Certo, la banca centrale americana ha tirato un po’ il fiato, anche perché impaurita da alcuni rigurgiti di crisi, ma in ogni caso l’intenzione è di alzare gradualmente i tassi.

A differenza di Francoforte, che persevererà con una politica monetaria ultra-espansiva ancora per molto. La conseguenza diretta di tutto ciò consiste in un contesto europeo caratterizzato da una sicurezza accentuata, ricompensata però da rendimenti molto bassi.

Un altro elemento da prendere in considerazione nell’ambito della questione investimenti bancari sicuri 2016,  è la rinnovata debolezza dei mercati emergenti, legata a doppio filo dal crollo delle materie prime (che ne rappresentano il motore trainante per l’economia).

Una dinamica apparentemente impazzita, la cui comparsa – almeno per l’investitore comune – ha generato stupore, è la crisi bancaria che, soprattutto in Italia ma anche altrove, rischia di causare conseguenze nell’economia reale e nei mercati finanziari.

Investimenti bancari sicuri: la parola d’ordine è diversificare

Posti questi punti cardine, quali sono gli investimenti bancari sicuri 2016? E’ necessario distinguere tra due categorie: gli investitori comuni e i grandi investitori.

Per i primi, la situazione non cambia: attualmente vanno preferiti i conti deposito per il breve e medio termine, e i Buoni Fruttiferi Postali (occasionalmente alternativi da Poste Futuro Certo, che però è un’assicurazione) per il lungo periodo.

Se invece si dispone di capitale ingente e si intende speculare, è bene rivolgersi innanzitutto a quei comparti che fisiologicamente sono stabili e non sentono la crisi, come l’alimentare e il farmaceutico. Per il resto, l’unico consiglio seriamente adottabile è diversificare.

Dato che tutto è in discussione, tutto va bene, a patto di aver un solido paracadute sulle spalle. I migliori prodotti per la diversificazione sono i fondi di investimento organizzati dalle società di risparmio gestito.

Altri asset da considerare sono i beni rifugi, quindi i metalli preziosi. La storia insegna che nei periodi di incertezza, le quotazione di oro e argento risalgono prepotentemente. Ebbene, sembra che stia succedendo esattamente questo.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Come guadagnare in Borsa? Guadagnare in Borsa è una delle soluzioni preferite dagli italiani che vogliono crearsi un nuovo reddito, garantendosi ulteriori entrate. Tuttavia, soprattutto tra i principianti, serpeggia una domanda: come si inizia a investire? Nel corso dell'articolo cercheremo di rispondere a tale quesito e di ...
Investire senza rischio capitale: tutte le opzioni Investire senza rischio capitale è oggi una scelta essenziale per una serenità finanziaria a lungo termine. Dopo la crisi del 2008 tutti gli equilibri economici precedenti hanno subito uno sconvolgimento, motivo per cui non è possibile fare affidamento totale sul mercato azionario. Investimenti pos...
Come investire i soldi nel 2018: le obbligazioni. Il rischio di investimento. Quali scegli... Come investire i soldi nel 2018? Il mondo degli investimenti è tanto affascinante quanto rischioso. Sono in tanti a promettere investimenti sicuri e guadagni certi a fronte di una spesa minima. Broker, siti specializzati, "professionisti", agenti di borsa che si spacciano per tali, trader. Il risch...
Dove investire i propri soldi? Come far fruttare i risparmi Chiedersi dove investire i propri soldi oggi è fondamentale. Per quale motivo? Prima di tutto per l’incertezza del mercato azionario e, in secondo luogo, per via del possibile innalzamento dei tassi. Alla luce di questi aspetti è necessario trovare delle soluzioni utili per investire in altri ambiti...
Investimenti lordi e netti: in che cosa consistono Differenze investimenti lordi e investimenti netti: la questione dell’obsolescenza Quali sono le differenze tra investimenti lordi e netti? Gli investimenti rappresentano una risorsa imprescindibile per le imprese, che in questo modo possono aumentare i propri utili. La questione è piuttosto com...
Come investire 1000 euro: i consigli da seguire Oggi è ancora più importante prestare attenzione alla ricchezza delle soluzioni d’investimento. Anche chiedersi come investire 1000 euro non è cosa da sottovalutare, dal momento che con cifre piccole è possibile prendere confidenza più facilmente con i principali strumenti finanziari. Investire in ...
Investire soldi in modo sicuro: le strategie vincenti Come investire soldi: guida per gli investimenti sicuri La crisi economica degli ultimi anni non ha incentivato sicuramente i cittadini ad investire i risparmi di una vita ma ad oggi come investire i soldi in modo sicuro? Ma soprattutto come proteggere o far crescere il valore del denaro tramite in...