Investimenti in conto capitale: di cosa si tratta

Investimenti in conto capitale

Gli investimenti in conto capitale si configurano come strumenti finalizzati ad aiutare la crescita delle imprese, che ricevono credito tramite contributi a fondo perduto inclusi nella percentuale delle spese ammissibili.

Contributi in conto capitale: ecco cosa sapere

Gli investimenti in conto capitale possono essere quindi inquadrati come delle forme di incentivo alle imprese, ossia come agevolazioni finanziarie simili al credito d’imposta, ai bonus fiscali e alla concessione di garanzie statali.

Per quanto riguarda i riferimenti normativi in merito è necessario considerare come principale punto di riferimento il decreto legislativo n° 123 del 31 marzo 1998, che norma le procedure di intervento pubblico per il sostegno alle imprese.

Le imprese che vogliono beneficiare di investimenti in conto capitale devono presentare particolari garanzie? In generale no. Il decreto legislativo del 31 marzo 1998 parla però della necessità di presentare garanzie nei casi in cui il finanziamento prevede l’erogazione di un anticipo.

Il contributo in conto capitale, una volta formalizzato e ricevuto, viene imputato nel bilancio dell’impresa che ne ha beneficiato sulla base del principio di competenza. Bisogna collocarlo alla voce E20 e includerlo nell’ambito dei “Proventi Straordinari”.

Conto capitale: come viene erogato il contributo?

Un’impresa che diventa beneficiaria di investimenti in conto capitale deve informarsi sulle regole ad essi legate. La prima riguarda il fatto che, una volta ufficializzata la ricezione del contributo, la realtà imprenditoriale ha la possibilità di ritirare le somme presso un istituto di credito appositamente convenzionato.

Secondo quanto specificato nel testo del decreto legislativo del 31 marzo 1998, il contributo in conto capitale viene messo a disposizione della realtà imprenditoriale tenendo conto di più quote annuali, la cui entità è stabilita sulla base alla natura dell’iniziativa per la quale sono stati richiesti i benefici e tenendo conto del suo stato di avanzamento.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Come investire i soldi senza rischi: tutte le opportunità Sono tantissime le persone che si chiedono come investire i soldi senza rischi. Al giorno d’oggi, soprattutto a causa dell’incertezza del mercato azionario, è altamente consigliabile diversificare gli investimenti. Investire i soldi: ecco come farlo nel migliore dei modi Quando si tratta di capire...
Brexit: quali saranno le conseguenze per le città italiane Brexit conseguenze: l’impatto sulle città italiane Quali saranno le conseguenze della Brexit per l’economia italiana? Quali i centri che ne risentiranno di più? Le partecipazioni inglesi nel nostro Paese sono concentrate principalmente a Milano, Roma e Genova. In particolare ad essere più esposto a...
Investimenti a basso rischio: i prodotti di Poste Italiane Investimenti basso rischio 2016: in pole anche Poste Italiane In un periodo di profonda incertezza come questo, peraltro dominato da politiche monetarie che deprimono i rendimenti, l’attenzione dei risparmiatori si è spostata nettamente sugli investimenti a basso rischio. La ricerca della sicurezza...
Quali investimenti sono esclusi dal bail in: il capitolo correntisti Bail in: i rischi per il cittadino Le recenti vicende di Banca Etruria hanno gettato nel panico piccoli e grandi risparmiatori. L’idea che da un giorno all’altra un istituto possa dichiararsi insolventi e privare i clienti del proprio denaro terrorizza chi, magari, ha impiegato tutta una vita per r...
Fondi Comuni di Investimento Immobiliari Scopri quali sono i migliori Fondi Comuni di Investimento Immobiliari in Italia! Crescita del capitale, capitale di rischio, la trasmissione, ritorno sugli investimenti, fondi di investimento, i fondi di finanziamento per l’innovazione. La molteplicità dei nomi crea confusione e non viene ridotto d...
Vivere di Rendita: è un sogno realizzabile? Vivere di rendita senza dover più lavorare è un sogno di molti, realizzabile sia se disponete di grosse somme di denaro, sia se possedete un capitale inferiore. E' necessario però tener presente tre concetti chiave, ossia: avere un capitale da poter investire, oppure crearselo; tenere co...
Trading Online: Che cos’è e come funziona? Guida Utile Se ne sente parlare spesso, ma raramente si sa bene di cosa si sta parlando. Il trading online è un eccellente strumento per investire i propri risparmi tramite il web. Per riuscire a investire al meglio il denaro è fondamentale poter contare su delle basi solide, studiando e informandosi continuame...