Investimenti sicuri a breve termine: le opzioni più vantaggiose

Trovare investimenti sicuri a breve termine è l’obiettivo di tantissimi risparmiatori, soprattutto in questi anni di crisi in cui le opzioni d’investimento sono tante e spesso difficili da analizzare se non si hanno le competenze tecniche giuste.

Investimenti sicuri e redditizi a breve termine: da dove partire

Quando si parla di investimenti sicuri a breve termine è necessario partire facendo attenzione a diversi aspetti. In primo luogo è bene avere le idee chiare sulla cifra che si ha intenzione d’impegnare ed evitare di puntare su somme troppo alte, onde evitare di trovarsi in situazioni difficili.

Fatta questa doverosa premessa è possibile iniziare a dettagliare alcune opzioni valide per investire con sicurezza.

Investimenti sicuri a breve termine: i conti deposito

Quando si parla di investimenti sicuri a breve termine si chiamano spesso in causa in conti deposito, prodotti che consentono di tutelare i propri risparmi dagli aumenti dei tassi d’interesse.

Sono numerosi gli istituti di credito che consentono ai clienti di aprire conti deposito, con vincoli temporali di varia durata.

Prima di cominciare a elencare le opzioni di conto deposito più redditizie è bene ricordare una cosa, ossia che è più utile scegliere un vincolo continuativo a un determinato tasso piuttosto che più vincoli dilazionati nel tempo a tassi minori.

Investimenti sicuri a breve termine 2015: confronto tra conti deposito

I conti deposito sono tra le opzioni più valide in merito a investimenti sicuri a breve termine e tra i tanti disponibili possiamo analizzare quello di CheBanca. Che caratteristiche ha?

Partiamo dal tasso base dello 0,50%, che vale in caso di scelta di depositare e vincolare il proprio denaro per un lasso di tempo minimo di 3 mesi. Oltre a questa opzione è possibile trovare anche il pacchetto di vincolo di 6 mesi, che prevede un taso dello 0,70%.

Il tempo massimo da considerare per il vincolo è pari a 12 mesi (in questo caso il tasso è dell’1%).

CheBanca consente di aprire anche il conto deposito business, un prodotto gratuito – si paga solo l’imposta di bollo – riservato a società e titolari di Partita Iva. Il tasso base del conto deposito business è pari allo 0,10%.

Investimenti a breve termine: il conto deposito Banca Ifis

Tra gli investimenti sicuri a breve termine più vantaggiosi è possibile includere anche il conto deposito di Banca Ifis.

Vediamo assieme quali caratteristiche ha questo prodotto. Rendimax, il conto deposito proposto da Banca Ifis, è un prodotto completamente gratuito che consente di avvalersi di un tasso del 2,60% lordo a fronte di un vincolo di 5 anni.

Grazie all’adesione al Fondo Interbancario a tutela dei Depositi è possibile stare tranquilli, in quanto i risparmi vincolati sono garantiti fino a un ammontare di 100.000€.

Il conto deposito Rendimax non prevee il versamento d’imposte di bollo e consente ai clienti di scegliere anche un’opzione dedicata a chi vuole movimentare il proprio denaro, e che ha la possibilità di usufruire di un tasso d’interesse pari allo 0,75% lordo.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Investimenti sicuri in banca 2016: i fattori da tenere in considerazione Come trovare investimenti sicuri in banca 2016 Far fruttare i risparmi è l’obbiettivo della maggior parte degli italiani, ma dopo il recente tracollo di quattro importanti banche italiane, salvate con un intervento del Governo Renzi, la diffidenza da parte dell’opinione pubblica è cresciuta. Come t...
Come investire 50000 euro? Le soluzioni più convenienti Investire i propri risparmi e cercare nello stesso tempo di tutelarli è un’esigenza sempre più diffusa anche grazie alla crisi, che ha reso le varie forme d’investimento dei punti di riferimento fondamentali per i risparmiatori. Come investire 50000 euro? Per trovare una risposta a questa domanda è ...
Obbligazioni o BTp? La risposta nella storia Anche quest’anno chi non ama il rischio non ha molte alternative rispetto all’investimento a reddito fisso. Come scegliere tra obbligazioni societarie o titoli di Stato? La risposta banale è: quando il maggior rendimento dei bond rispetto a quello dei titoli di Stato (il cosiddetto credit spread )...
Obbligazioni Poste Italiane: ecco cosa c’è da sapere Le obbligazioni poste sono titoli di credito che consentono di muoversi diversificando i propri investimenti ed evitando molti dei rischi legati alle azioni. Per investire in obbligazioni è però necessario informarsi con attenzione e valutare la sicurezza dei titoli acquistati. Ecco che cosa c’è da ...
Investimenti postali 2016: tutte le soluzioni Investimenti postali sicuri Negli ultimi anni a causa della grave crisi economica del nostro Paese sono sempre più diminuiti i risparmiatori che si affidano a strumenti finanziari per investire i propri risparmi, diversi però sono gli investimenti postali 2016 che permetterebbero di investire il de...
Investimenti postali sicuri: le migliori opportunità Investimenti postali sicuri 2016: una panoramica Il periodo che stiamo vivendo non è dei migliori, almeno in termini di opportunità di investimento: i rendimenti sono bassi, dunque per cercare profitto occorre guardare altrove, in una direzione che parla di rischio e di speculazione. In questo pano...
Investire in obbligazioni finanziarie conviene? Rendimenti e sicurezza Investire in obbligazioni finanziarie significa negoziare dei titoli di credito emessi da società, enti pubblici, Stati o istituti finanziari con lo scopo di reperire tra investitori e risparmiatori liquidità a condizioni più vantaggiose rispetto a quelle proposte dai vari istituti di credito. Inve...