Investire da zero: i consigli da seguire

Investire da zero

Investire da zero è possibile? Dal nulla è senza dubbio utopistico, ma partendo da cifre anche contenute no, a patto che si faccia attenzione ad alcuni consigli tecnici specifici, motivo per cui può essere utile rivolgersi a un promotore finanziario o a un consulente esperto.

Investire con pochi soldi: quale strumento scegliere

Per investire da zero o quasi senza problemi è fondamentale orientarsi verso lo strumento giusto. Qual è? Tutto dipende dalle esigenze specifiche dell’investitore, ma è bene ricordare che esistono alcune opzioni che, in generale, possono essere utili a chi vuole far fruttare i propri risparmi in poco tempo e senza rischi.

Una di queste è senza dubbio il conto deposito vincolato, che può essere aperto immobilizzando anche poche migliaia di euro e ricordando che, se si ritirano le somme prima della scadenza naturale del vincolo, è possibile incassarle ma remunerate al tasso base.

Altro aspetto importante da considerare è la sicurezza, che è garantita dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che garantisce la tenuta di tutti i prodotti di questo tipo con giacenze fino a 100.000€.

Investire nel trading: ecco cosa sapere

Investire da zero con i giusti consigli è possibile. Molti consulenti orientano chi è alle prime armi verso il mercato del trading, un’opzione che consente di massimizzare i propri risparmi con un rischio che, se si hanno alle spalle le giuste conoscenze tecniche, è molto basso.

Un esempio valido in merito è il mercato del forex, che si basa sullo scambio di valute e che è contraddistinto da un numero molto alto di operazioni giornaliere in quanto riguarda appunto tutti i sistemi di valuta presenti a livello mondiale.

Investire in BTP e buoni postali: tutte le informazioni

Chi vuole investire da zero o mettere in campo somme di bassa entità può optare anche per i BTP e i buoni postali (meglio scegliere quelli indicizzati all’inflazione italiana).

In questo caso, esattamente come in quello del conto deposito, siamo davanti a una situazione che magari non permette di usufruire di rendimenti altissimi, ma toglie preoccupazioni per quanto riguarda la solidità del soggetto emettitore e il peso fiscale (la principale aliquota sui BTP e sui buoni postali è pari al 12,50%, molto più bassa rispetto a quella applicata ai conti deposito, che è invece pari al 26%).

Investire in oro: ecco perché è possibile anche con pochi soldi

Investire da zero, in molti casi, significa porre attenzione all’utilità dell’oro come bene rifugio immune da default. Investire in oro con pochi soldi è possibile soprattutto se si fa riferimento all’acquisto di gioielli, un’alternativa senza dubbio più economica rispetto ai lingotti o all’oro finanziario.

Un’altra opzione vantaggiosa è quella dell’acquisto di monete d’oro a corso legale. In questi casi è però opportuno fare riferimento a un esperto di numismatica, onde evitare di incappare in pezzi di poco valore.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Dove investire nel 2017? Guida agli investimenti più sicuri del momento Dove e come investire nel 2017: uno sguardo alla situazione generale Dove investire nel 2017? Una domanda che si pongono tantissimi italiani che, con la crisi economica e il fallimento delle banche, non sanno più come orientarsi tra le varia soluzioni di investimento. Vediamo quindi quali fattori v...
Investimenti Sicuri all’Estero: Cosa investire in Brasile? Nel mondo della finanza non si può parlare effettivamente di investimenti sicuri, perché l'economia a differenza della matematica, o della fisica, non è una scienza esatta e si possono fare solo statistiche e previsioni. Una cosa però si può sicuramente dire, e cioè che all'estero si possono trovare...
Come costruire un portafoglio titoli redditizio? Ecco le regole da seguire Portafoglio titoli: come crearne uno veramente valido nel 2017? Come costruire un portafoglio titoli redditizio? Una domanda che si pongono tantissimi investitori italiani alla ricerca di una soluzione per far fruttare i propri risparmi. Il modo migliore, e soprattutto più semplice, per creare un p...
Dove Investire Oggi: perché non pensare agli investimenti di lusso? Stando al Knight Frank Luxury Investment Index gli investitori attualmente preferiscono impegnare il proprio denaro nei gioielli. Infatti si registra un +4% dei prezzi dei preziosi a scapito invece delle auto d'epoca, che scivolano al sesto posto con prezzi medi che registrano solo un +2%. Dove Inv...
Investimenti socialmente responsabili: strategia sostenibile. Finanza e investimenti etici Cosa accade quando anche gli investimenti socialmente responsabili diventano realtà: vi è un processo decisionale più attento circa dove si stanno allocando le proprie risorse? Alcune delle scelte di base che il consumatore consapevole e informato mette in atto quotidianamente possono sembrare se...
I fondi di investimento ETF: cosa sono e come funzionano ETF è l’acronimo di Exchange Traded Funds, con cui si indicano una specifica tipologia di fondi d’investimento. Molto richiesti in borsa e soprattutto nel trading online, gli ETF, fanno parte degli ETP, Exchange Traded Products, cioè la macro famiglia di prodotti ad indice quotati. Si caratterizz...
Guida agli Investimenti non Pignorabili: Quali sono? Che cos'è il pignoramento? Il pignoramento rappresenta la fase iniziale dell'atto di espropriazione forzata dei beni di un debitore da parte del creditore. In poche parole nel caso in cui il debitore risulti insolvente il creditore può scegliere di adire le vie legali per ottenere la forma di denar...