Investire piccole somme: ecco i consigli migliori

Investire piccole somme

Investire piccole somme può essere la strategia giusta per muovere i primi passi nella gestione di titoli, a prescindere dalla realtà che li ha emessi.

Come investire con sicurezza il proprio denaro: perché partire con somme contenute

Investire piccole somme conviene soprattutto se si è alle prime armi. In questo modo – e scegliendo prodotti sicuri – è infatti possibile evitare il rischio di perdite eccessive.

Ma quali sono le alternative migliori per investire con sicurezza? Questa domanda ha una risposta che dipende dalle scelte del singolo, anche se, comunque, è possibile parlare di opzioni meno incerte del mercato azionario, grazie alle quali far fruttare il proprio denaro senza particolari preoccupazioni.

In questo novero è possibile includere alternative come i BTP e i buoni postali, caratterizzati da un alto livello di sicurezza legato ai soggetti emettitori. In secondo luogo è bene ricordare una tassazione più contenuta rispetto a quella dei conti deposito (stiamo parlando del 12,50%), il che rende i prodotti in questione soluzioni valide per iniziare a investire.

Buoni postali: quali acquistare?

I BTP e i buoni postali si configurano come opzioni molto vantaggiose per chi inizia a investire piccole somme.

Data questa premessa è utile specificare che anche nell’ambito di questi prodotti è bene orientarsi su determinate scelte che, per quanto riguarda i buoni fruttiferi postali, vedono in primo piano i titoli indicizzati all’inflazione italiana, che garantiscono un rendimento maggiore rispetto a molte altre proposte di investimento del gruppo Poste Italiane.

Investire in conti deposito: ecco come fare

Un’altra opzione per investire piccole somme sono i conti deposito, prodotti che stanno conquistando una popolarità sempre più ampia prima di tutto per la loro sicurezza.

Considerando che la tassazione principale è pari a 26% è consigliabile investire somme comprese tra i 5.000 e i 10.000 se si ha intenzione, alla fine del vincolo, di usufruire di un rendimento interessante.

Il conto deposito è un prodotto sicuro?

Una delle principali preoccupazioni di chi punta a investire piccole somme è la sicurezza dei prodotti scelti. Oggi è infatti necessario conciliare la qualità e la redditività dell’investimento con la sicurezza e i conti deposito soddisfano entrambi i requisiti.

Grazie all’offerta sempre più ampia di prodotti è infatti possibile scegliere il conto deposito più adatto alle proprie esigenze – praticamente ogni realtà creditizia ne propone uno – e, in virtù del Fondo Interbancario di tutela dei depositi, si ha modo di dimenticare le preoccupazioni sulla tenuta, in quanto per legge esiste una tutela sui depositi con giacenze fino a 100.000€.

Da ricordare è infine il fatto che se si ha intenzione di avvalersi di un tasso più alto è consigliabile scegliere il conto deposito vincolato – esistono diverse opzioni temporali – e attendere la fine del periodo di vincolo per ritirare le somme immobilizzate (in caso di ritiro anticipato è possibile incassarle remunerate al tasso base).

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Investire soldi in modo sicuro: le strategie vincenti Come investire soldi: guida per gli investimenti sicuri La crisi economica degli ultimi anni non ha incentivato sicuramente i cittadini ad investire i risparmi di una vita ma ad oggi come investire i soldi in modo sicuro? Ma soprattutto come proteggere o far crescere il valore del denaro tramite in...
Come costruire un portafoglio titoli redditizio? Ecco le regole da seguire Portafoglio titoli: come crearne uno veramente valido nel 2017? Come costruire un portafoglio titoli redditizio? Una domanda che si pongono tantissimi investitori italiani alla ricerca di una soluzione per far fruttare i propri risparmi. Il modo migliore, e soprattutto più semplice, per creare un p...
PIR in crescita nel 2017: Il 12% degli italiani investe in fondi Fondi comuni in grande spolvero, almeno a giudicare dai risultati riportati all'interno del Quaderno di Ricerca di Assogestioni. Nel 2017, infatti, il numero di persone che ha deciso di sottoscrivere un fondo comune nel nostro Paese è andato ad attestarsi a quota 7,2 milioni. Per capire meglio il da...
Quali investimenti fare nel 2018: consigli per un investimento sicuro. I migliori investim... Per il nuovo anno, sono molti che si stanno chiedendo quali investimenti fare nel 2018. Ovviamente questo è un interrogativo a dir poco ricorrente. Però, in questa epoca storica risulta molto interessante e degno di una riflessione approfondita. Sembra che quello delle obbligazioni sia al momento u...
Nuovi investimenti. Come adeguarsi al cambiamento del mercato della pubblicità digitale. Il giro d'affari della pubblicità digitale è in continua crescita; sono necessarie nuove strategie per fare investimenti sicuri e stare al passo con i tempi. Gli investimenti pubblicitari dello scorso anno, secondo alcune stime, sarebbero cresciuti fino a superare il 3%. A trainare il mercato della...
Investimenti Sicuri. Come trovare Investimenti Sicuri in Borsa. Info utili aggiornate a no... Come trovare investimenti sicuri in borsa Quando si parla di borsa e di investimenti sicuri in questo settore, occorre pensare a quello che ci si pone come obiettivo. Quindi lo scopo che ci si prefigge, il capitale che si ha a disposizione, che vogliamo investire e non vogliamo tenere in conto corr...
Come investire 10000 euro? Per i grandi investitori 10000 euro possono sembrare una somma irrisoria, tuttavia è necessario diversificare i vari tipi di investimenti così, nel caso di errori o di valutazioni sbagliate non si rischierà di perdere tutto il denaro. Prima di capire dove e come investire 10000 euro, è necessario de...