Quali investimenti fare nel 2018: consigli per un investimento sicuro. I migliori investimenti del momento.

quali investimenti fare nel 2018

Per il nuovo anno, sono molti che si stanno chiedendo quali investimenti fare nel 2018. Ovviamente questo è un interrogativo a dir poco ricorrente. Però, in questa epoca storica risulta molto interessante e degno di una riflessione approfondita.

Sembra che quello delle obbligazioni sia al momento un mercato apparentemente calmo. Pare che questa situazione possa perdurare anche nel prossimo anno. Potrebbe essere addirittura più vantaggioso rispetto ai classici investimenti in titoli azionari.

Prima di procedere però con un simile investimento è bene confrontarsi con qualche professionista. In modo tale da scongiurare un eventuale fallimento dell’operazione. Scendiamo più nel dettaglio e scopriamo quali.

Un investimento sicuro: consigli

Solo attraverso un attento studio si ha la possibilità di effettuare gli investimenti giusti e di non sbagliare. Pur trattandosi di obbligazioni e non di titoli, è bene stare alla larga dal fai da te. A meno che non si abbiano le necessarie competenze grazie alle quali riuscire ad effettuare una scelta autonoma e consapevole.

Ogni investimento per natura non può essere considerato sicuro. La cosa più importante da fare dunque è quella di tenere sempre d’occhio l’andamento dei mercati internazionali. Oltre che delle questioni geopolitiche.

In ogni caso, come già suggerito, tutti coloro che hanno intenzione di cimentarsi in un investimento in obbligazioni devono rivolgersi ad un esperto del settore. Che dia una consulenza precisa e puntuale. I mercati al momento sono molto difficili da comprendere e il loro andamento è altalenante.

Quali investimenti fare nel 2018: i migliori investimenti del momento

Stando alle prime stime, pare che i cosiddetti piani di accorpamento stiano favorendo la competitività dei vari gruppi. Da tenere in considerazione sono, poi, le obbligazioni Unicredit. Questo colosso offre alcune obbligazioni cosiddette subordinate, particolarmente vantaggiose per gli investitori.

Degne di nota anche il prossimo anno saranno le obbligazioni dei Paesi emergenti. Seppur subiranno qualche contraccolpo, potrebbero consentire di maturare qualche guadagno interessante. Per quanto riguarda invece casa nostra, interessanti saranno sia le obbligazioni Banco Popolare sia quelle MPS.

Molto interessanti sono anche le obbligazioni di IVS Group Sps, azienda che si occupa di distributori automatici di cibi e bevande. In questo caso, si tratta di un’obbligazione cosiddetta high yield che nel breve periodo potrebbe rivelarsi vincente.

Se vi state chiedendo quali investimenti fare nel 2018 evitate invece le obbligazioni made in Giappone, Regno Unito e Eurozona. Al momento infatti la situazione non è affatto stabile. Svizzera e Stati Uniti invece continuano ad essere un’alternativa spendibile. Infine per quanto riguarda i titoli italiani,  ci sono alcune situazioni molto promettenti: Eni, Ansaldo e Campari.

Link correlati: Come investire nel 2018 – https://www.investimenti-sicuri.it/come-investire-i-soldi-nel-2018/

Investire in Posta è sicuro

Gli amanti delle obbligazioni in linea di massima preferiscono quelle di Stato, sia che si tratto di obbligazioni italiane che estere. Le borse, dal canto loro, continuano ad essere molto volatili. A causa  di segnali a dir poco contrastanti da parte delle economie interne.

Di sicuro, anche il prossimo anno ci sarà da fare i conti con una crescita più lenta. E si sentiranno moltissimo le conseguenze della Brexit. In ogni caso, l’attenzione su quali investimenti fare nel 2018 va ancora ai Buoni Postali che sembrano godere di salute stabile.

Offrono la possibilità di guadagnare cifre interessanti; a patto che si tenga conto di qualche strategia atta a ridimensionare le eventuali perdite. In ogni caso, parlare di investimenti sicuri non è affatto semplice.

Può interessarti anche: Migliori conti deposito 2018 – https://www.ilmigliorcontodeposito.com/conto-deposito-bancario-migliore-2018/ 

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Investimenti Sicuri. Come trovare Investimenti Sicuri in Borsa. Info utili aggiornate a no... Come trovare investimenti sicuri in borsa Quando si parla di borsa e di investimenti sicuri in questo settore, occorre pensare a quello che ci si pone come obiettivo. Quindi lo scopo che ci si prefigge, il capitale che si ha a disposizione, che vogliamo investire e non vogliamo tenere in conto corr...
I fondi di investimento ETF: cosa sono e come funzionano ETF è l’acronimo di Exchange Traded Funds, con cui si indicano una specifica tipologia di fondi d’investimento. Molto richiesti in borsa e soprattutto nel trading online, gli ETF, fanno parte degli ETP, Exchange Traded Products, cioè la macro famiglia di prodotti ad indice quotati. Si caratterizz...
Nuovi investimenti. Come adeguarsi al cambiamento del mercato della pubblicità digitale. Il giro d'affari della pubblicità digitale è in continua crescita; sono necessarie nuove strategie per fare investimenti sicuri e stare al passo con i tempi. Gli investimenti pubblicitari dello scorso anno, secondo alcune stime, sarebbero cresciuti fino a superare il 3%. A trainare il mercato della...
Obbligazioni Subordinate: cosa sono? I bond più rischiosi ma remunerativi Le obbligazioni subordinate sono una specifica categoria di obbligazioni con una cedola periodica. Gli investitori che acquistano le obbligazioni subordinate diventano creditori della banca che li emette e incassano periodicamente degli interessi, le cedole. Tuttavia, rispetto ai bond ordinari, ...
Investimenti sicuri. Linee guida delle iniziative formative degli istituti di credito per ... La formazione si sa, è importante in ogni campo, soprattutto in quello del consumo. E quando si tratta di investimenti sicuri. Per far si che una clientela si formi e sia consapevole nelle operazioni che compie, anche in banca, al giorno d’oggi è possibile usufruire di iniziative formative per da...
Conto Corrente Remunerato: interessi e servizi disponibili su un unico prodotto finanziari... Solitamente per i risparmi lasciati in giacenza sul conto corrente non sono previsti dei rendimenti. Tuttavia visto che le soluzioni di investimento più remunerative non sono alla portata di tutti, a causa del rischio e del vincolo, banche e finanziarie hanno cominciato a proporre dei conti correnti...
Investire in Diamanti nel 2017: guadagnare mettendo al sicuro i propri capitali Attualmente investire in diamanti non è una speculazione rischiosa bensì è un' opportunità certa di mantenere immutato il proprio capitale, mettendolo al sicuro da inflazioni e da rischiosi azzardi di borsa. I diamanti sono i beni rifugio che, pur non essendo considerati strumenti finanziari, non...