Investire in Oro 2016: Lingotto, Prezzo e Quotazione

Investire in oro 2016

Perché investire in Oro 2016?

Investire in  oro 2016 è ormai associato all’investimento nel Lingotto  e senza alcun dubbio uno degli investimenti più sicuri per i nostri denari. E’ interessante capire che la somma che vogliamo destinare all’investimento nel Lingotto sarà per forza di cose strettamente legata al suo peso. Questo perché il lingotto è composto da oro”puro” al 99%  e con ciò il suo valore viene calcolato dalle quotazioni dell’oro in borsa.  Cosa IMPORTANTE da tenere a mente  però che una volta acquistato il lingotto esso non potrà essere frazionabile successivamente. Dunque se in un futuro dovessimo aver bisogno di liquidità si dovranno vendere i lingotti nella loro interezza.

Lingotto: un Giusto Investimento 2016!

Possiamo dedurre che è preferibile Investire in Oro 2016 quando si è sicuri che quel denaro investito non serva a breve, perché come si può immaginare un lingotto non è possibile dividerlo. Se volessimo sarebbe anche possibile acquistare un lingotto da pochi grammi ma questo tipo di investimento non converrebbe perché l’allontanamento dal prezzo dell’oro del giorno è piuttosto alto e non conveniente per piccoli lingotti.

Dal 2000 un decreto ha attivato il possesso lecito, da parte di un risparmiatore privato Italiano, di oro in lingotti. Questi possono essere di diverse misure e peso ma il loro valore al grammo è inversamente proporzionale al peso! Consigliamo infatti di acquistare lingotti d’oro da almeno 12.5 chilogrammi presso rivenditori autorizzati che provvederanno a  rilasciarvi un certificato con numero di serie e grado di purezza(saggiatura).

Quando un lingotto è da investimento:

Il lingotto per essere certificato dovrà passare dei test di verifica molto accurati che determineranno se quel lingotto risponde alle caratteristiche conformi le normative, una volta passato il test il lingotto potrà essere definito come un Good Delivery e mantengono questa loro certificazione solo se conservati all’interno delle banche autorizzate .

I lingotti che passano questo severo test di verifica sono classificati come lingotti Good Delivery dal mercato professionale dell’oro e mantengono lo status finché sono conservati all’interno di caveau accreditati nel mercato riconosciuto dell’oro (formato da banche e altri intermediari autorizzati).

Per decidere se comprare lingotti bisogna conoscere:

  • Dimensioni, misure e purezza del lingotto d’oro in commercio.
  • Analisi della convenienza in base al peso dei lingotti.
  • Dove comprarli senza incorrere in rischi.

La compravendita di lingotti d’oro sta crescendo in maniera esponenziale, perché  con i recenti casi di inaffidabilità delle banche si preferiscono investimenti che mettano al sicuro i propri risparmi

Ecco i motivi di un investimento sui lingotti:

  • in forte crescita, nel 2011 ha raggiunto il picco dei 35 € al grammo garantendo quindi un incremento per gli investitori della materia prima che nessun’altro settore ha mai potuto garantire;
  • è un bene che andremo a possedere fisicamente.
  • Si vendono facilmente.
  • l’oro ha un valore storico indissolubile e senza tempo;
  • è destinato ad esaurirsi, divenendo sempre più raro e accrescendo il suo valore;
  • non è applicata L’IVA ai lingotti d’oro

Per saperne di più sull’investimento dell’oro CONSIGLIAMO QUESTO ARTICOLO

Caratteristiche di un lingotto d’oro

Dimensioni e peso lingotti oro:

Sfortunatamente ogni parte del mondo ha convenzioni di pesi e dimensioni diversi a causa di culture differenti le quali, oltre alle usanze, portano con sé anche una diversa unità di misura. Ad esempio il vecchio sistema imperiale britannico ha tramandato fino ai giorni nostri il sistema di misura di peso basato sulle once troy. Una oncia troy corrisponde a circa 31,10 grammi;
La domanda variegata degli investitori porta diversi professionisti che lavorano l’oro a soddisfare questa domanda offrendo lingotti che vanno da 1 grammo fino a 12,5 kg.

Lingotti oro grandi

Il peso dei lingotti d’oro di grandi dimensione sono:
a)  400 oz (12,5 Kg), i lingotti nell’immaginario collettivo chiamate anche London Good Delivery.
b)  100 oz (3,125 Kg), i Comex Good Delivery
c)  3 Kg per la Cina dello Shanghai Gold Exchange Good delivery

Per richieste particolari i produttori possono anche utilizzare pesi differenti come ad esempio lingotti da 2, 5 o 10 Kg.

Lingotti oro  piccoli

Le dimensioni variano da 1 grammo a 1 kg. In Italia le più comuni sono in ordine di grandezza in grammi:
1000, 500, 300, 250, 200, 150, 100, 50, 25, 20, 10, 5, 2.5, 2 e 1. I lingotti più piccoli di qualche grammo sono spesso trovati sul mercato e confezionati in custodie o blister.

Grado di Purezza oro:

La quantità di oro puro nei lingotti determina la sua purezza la quale è espressa in percentuale o in millesimi. I lingotti vengono prodotti con purezza differente sebbene generalmente abbiano un valore di purezza del 99,99% (999,9). In Italia, per essere considerato oro da investimento, il lingotto deve avere una purezza di almeno il 99,95% (999,5) secondo l’art.1 della legge n.7 del 2000.
Il valore viene sempre contrassegnato sul lingotto indicando agli investitori la purezza del lingotto.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Conto Deposito 2019: le offerte di IBL Banca IBL Banca opera nel settore del credito personale da quasi 100 anni, le sue origini risalgono infatti al 1927. Nasce come istituto finanziario per trasformarsi poi in banca nel 2004. Diventa istituto bancario 4 anni dopo. E' presente in tutta Italia con le sue numerose filiali. IBL Banca è speciali...
Conto deposito dove conviene aprirlo? Tutte le soluzioni Conto deposito quale conviene: libero o vincolato Conto deposito dove conviene aprirlo? Le soluzioni. Il conto deposito rappresenta un’alternativa valida al classico conto corrente. Offre infatti le medesime garanzie di sicurezza ma propone rendimenti più elevati. Il panorama, tuttavia, è piuttosto...
Conto deposito vincolato rischi e garanzie: quello che devi sapere Conto deposito quali rischi corre l’investitore I conti deposito sono strumenti molto indicati per quanti desiderano far fruttare i propri risparmi in un orizzonte temporale limitato. Si tratta infatti di una particolare forma di conto che garantisce interessi superiori  a quelli previsti per i tra...
Conto deposito tassazione: i criteri aggiornati per calcolare gli interessi netti Tassazione su conto deposito: una spiacevole novità Il conto deposito rappresenta una valida alternativa al conto corrente in un’epoca, come questa, caratterizzata da un drastico calo di rendimenti (causati in parte dalle politiche monetarie della BCE). Il conto deposito è una particolare variante ...
Il Conto Corrente di Deposito, un investimento garantito I Conti Correnti di Deposito sono, al momento, l’investimento più sicuro disponibile sul mercato che presenta un tasso di interesse ragionevole che può arrivare al 2,50/3%. La comodità di gestire il conto direttamente online senza recarsi in banca lo rende molto flessibile e permette di “ritaglia...
Conto deposito Hello Bank: come funziona, conviene ed è sicuro? Il conto deposito Hello Bank rappresenta un’alternativa molto valida per chi cerca un prodotto bancario dal buono rendimento e semplice da utilizzare. Scopriamo insieme come funziona e quali condizione offre ai clienti. Conto deposito: le caratteristiche di Hello Money Quando parliamo di conto dep...
Investire nei Conti Deposito 2019: limiti, rischi e novità Novità in arrivo per il 2019 grazie alle norme che rientrano nel MiFid II che andranno a modificare i conti deposito, rivendicano i temi della trasparenza e della riduzione dei costi. Infatti sono proprio questi due aspetti che hanno determinato l'evoluzione in negativo dei prodotti finanziari, ch...