Investimenti con Poste Italiane: cosa scegliere e perché

investimenti con poste italiane

Poste Italiane: un porto sicuro

Investimenti con Poste Italiane: quali sono e come funzionano? Nell’immaginario collettivo degli investitori italiani, un posto di primo piano è occupato dalle Poste Italiane. Insieme al classico “mattone” l’ente statale (oggi un po’ meno statale) rappresenta il punto di riferimento per chi ha un po’ di capitale da parte. E’ ancora così?

La risposta è affermativa, sebbene alcuni prodotti tradizionalmente frequentati in passato abbiano cambiato pelle. Gli investi con Poste Italiane sono ancora redditizi, a patto però di scegliere solo quelli convenienti.

Investimenti con Poste Italiane: dici Poste Italiane e pensi a Buono Fruttifero. Questa associazione, in una prospettiva di redditività, è valida tutt’ora, sebbene con le dovute precauzione. Va tenuto a mente, infatti, che i rendimenti di una volta oggi sono semplicemente utopia. Occorre accontentarsi, o scegliere l’alternativa che, al costo di una giacenza più lunga e di un rischio più elevato, promette guadagni migliori.

Da questo punto di vista, si può affermare che il BFP classico a un anno e mezzo non serve quasi a nulla, e può essere assimilato praticamente a un conto corrente (in quanto a convenienza). Vanno presi seriamente in considerazione, invece, i BFP legati agli indici. Il riferimento è allo Stoxx 50.

Questo Buono Fruttifero Postale ha la particolare si essere legato al Down Jones Euro Stoxx 50, ma solo nella parte di rendimento composta dal premio aggiuntivo, che viene rilasciato ogni cinque anni. Per il resto, il rendimento è fisso.

Questo tipo di prodotto, dunque, si caratterizza per un approccio a lungo termine ma anche per una certa solidità. Si guadagna sempre, anche se – in verità – viene stabilita una soglia per il premio aggiuntivo.

Miglior investimento con poste italiane

Investimenti con Poste Italiane: Poste Futuro Certo. Un prodotto sui generis ma che sul lungo periodo è molto redditizio risponde al nome di Poste Futuro Certo. E’ in verità un’assicurazione, ma essendo a premio unico si comporta come un investimento vero e proprio. Il rendimento, a essere sinceri, è assai variabile.

Tuttavia, almeno a giudicare dallo storico, il prodotto è assai conveniente: ha superato indenne anche i momenti più oscuri della crisi, proponendo interessi notevoli. Il motivo di questo successo va rintracciato nella sapiente gestione degli asset di riferimento, coniugata con le garanzie di cui dispone tradizionalmente Poste Italiane (è una società a fortissima partecipazione statale).

Per chi non vuole impegnarsi a lungo e vuole mantenere una certa operatività, tra gli investimenti con Poste Italiane figura il Libretto Smart. Il rendimento è più che dignitoso, si parla dell’1,25% lordo. La buona notizia, tuttavia, è che consente di ricevere bonifici – come se fosse un Iban – ed è l’appoggio ideale per accedere a svariate occasioni di finanziamento, come appunto l’assicurazione Poste Futuro Certo.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Investimenti Sicuri all’Estero: Cosa investire in Brasile? Nel mondo della finanza non si può parlare effettivamente di investimenti sicuri, perché l'economia a differenza della matematica, o della fisica, non è una scienza esatta e si possono fare solo statistiche e previsioni. Una cosa però si può sicuramente dire, e cioè che all'estero si possono trovare...
Investimenti Sicuri a Breve Termine: come guadagnare soldi in poco tempo? La ricerca dei migliori investimenti sicuri a breve termine non si ferma mai. Infatti, anche se investire a breve termine per ottenere dei rendimenti alti sembra un controsenso, in realtà è possibile individuare alcune interessanti soluzioni. Vediamo insieme come guadagnare soldi in poco tempo. Inv...
Investimenti migliori con lo spread alto: quali sono? Spread alle stelle nella primavera 2018, a scontare l'incertezza politica e le paure degli investitori per il fatto che le forze populiste ed euroscettiche siano andate al governo in Italia. E questo, nonostante le rassicurazioni sulla sostanziale affidabilità in merito a determinate scelte (euro, a...
Investire in borsa: tutti i consigli per non sbagliare Sono sempre di più le persone che vogliono documentarsi su come investire in borsa. In periodi d’incertezza risulta particolarmente utile fare attenzione all’andamento delle azioni e far fruttare i propri risparmi. Come investire in borsa: guida per i principianti Quando si tratta d’imparare come ...
Investire in Diamanti nel 2017: guadagnare mettendo al sicuro i propri capitali Attualmente investire in diamanti non è una speculazione rischiosa bensì è un' opportunità certa di mantenere immutato il proprio capitale, mettendolo al sicuro da inflazioni e da rischiosi azzardi di borsa. I diamanti sono i beni rifugio che, pur non essendo considerati strumenti finanziari, non...
Investire in ETF a giugno 2018: come fare Cosa vuol dire investire? Il termine investire in economia vuol dire quell'attività finanziaria in cui un soggetto detto investitore, mette in gioco i suoi beni capitali al fine di creare nuove risorse e trarre maggiore profitto. Quindi la caratteristica principale di un investimento è l'impiego di...
Tassazione investimenti finanziari: scopri il rendimento netto Tassazione investimenti 2016: due pesi e due misure Un vecchio adagio delle sinistre vedrebbe le rendite finanziarie quasi esentasse, in quello che a tutti gli effetti, in virtù di una pressione fiscale altrove esagerata, appare essere come uno scandalo. La verità è un’altra, sebbene il contesto si...