Investimenti Sicuri ING Direct 2017: Borsa Protetta Arancio

libri su come investire in borsa

ING Direct è la prima banca online italiana online, attiva in Italia dal 2001, e offre una tipologia di investimenti sicuri, che si configurano in modo diverso rispetto al profilo e al rischio e vengono quotidianamente controllati e modificati in base dell’andamento del mercato.

Il marchio ING Direct è noto soprattutto per il conto deposito Conto Arancio, tuttavia ci sono altri prodotti creditizi piuttosto validi e interessanti, qual cui mutui, assicurazioni personali e prestito Arancio, trading online e, appunto, investimenti.

Investimento Arancio 2017: la caratteristiche

L’offerta dell’ investimento Arancio su cui punta la banca si divide tra:

  • investimenti a rendimento certo;
  • investimento con rendimento variabile;

Inoltre gli investimenti sicuri ING Direct sono suddivisi:

  • in base al rischio (moderato, equilibrato e dinamico);
  • hanno il vantaggio di non prevedere costi di sottoscrizione o di cancellazione;
  • le commissioni di gestione sono abbastanza basse o in linea con il mercato: partono dallo 0,75% fino ad un massimo del 2%.

Invece di lasciare fermi il proprio denaro sul conto, è possibile valutare una delle opzioni offerte da ING Direct, ossia Borsa Protetta Arancio, per ottenere degli investimenti sicuri con un rendimento predefinito.

Le caratteristiche di Borsa Protetta Arancio

  • l’andamento di Borsa Protetta Arancio è controllato dalla performance dell’Indice DJ EURO STOXX50;
  • è un investimento protetto poiché dà la possibilità, a cadenza annuale, di ottenere il capitale investito se l’indice EURO STOXX 50 è superiore a una barriera predefinita. Se, al contrario, è inferiore è possibile rimborsare l’investimento grazie a una protezione parziale del capitale.
  • è possibile sapere in anticipo il rendimento ad un anno;
  • l’investimento minimo è di 100 euro per un periodo non inferiore ai due anni;
  • Borsa Protetta Arancio garantisce un rendimento del 4,30% lordo, se l’indice è positivo o se perde fino ad un massimo del 20%. Se l’indice va sotto la quota citata, il capitale investito rimarrà sopra la soglia dell’80%.

Quali sono i requisiti per accedere alla Borsa Protetta Arancio?

  • può accedervi solo chi ha già stipulato un Conto Arancio;
  • è necessario disporre di un profilo moderato;
  • adatto per i correntisti che vogliono investire in Borsa senza incontrare grosse difficoltà.

Questa particolare opzione consente di accedere ad un rischio protetto, in quanto dà la possibilità di sapere in anticipo il rendimento ad un anno e, inoltre, durante l’arco annuale di durata sarà possibilerecuperare in parte i soldi spesi, alle quote di mercato correnti nel periodo del disinvestimento.

Come avviene il controllo sul guadagno degli Investimenti Arancio?

Le perplessità dei potenziali vertono intorno al reale guadagno ottenuto dalla Borsa Protetta Arancio. Infatti ci sono indubbi vantaggi poiché si tratta di un investimento sicuro con un rischio predefinito, tuttavia questo è legato all’andamento di un indice di borsa non vantaggiosa.

Quando l’indice sale il rendimento al netto delle spese di gestione del 2,25% è piuttosto basso, e d è necessario far riferimento all’andamento degli indici di borsa per un periodo medio-lungo, poiché non c’è spazio per effettuare manovre di entrata o uscita dai mercati finanziari in base alle condizioni vantaggiose o meno che si presentano all’investitore.

Alla luce di ciò, Borsa Protetta Arancio si configura come uno degli investimenti sicuri ING Direct, che tuttavia non porta a guadagni ingenti. E’ sicuramente una valida opportunità per i risparmiatori prudenti.