Investire i risparmi: le informazioni per non sbagliare

investire i risparmi

Come investire i risparmi? Sono molte le persone che si pongono questa domanda e cercano alternative utili per evitare l’innalzamento eccessivo dei tassi e per tutelarsi dall’incertezza del mercato azionario.

Investimenti sicuri: il conto deposito

Nel novero delle alternative per capire come investire i risparmi è presente la scelta del conto deposito. Questi prodotti, che negli ultimi anni hanno conosciuto una fortuna considerevole, prevedono la possibilità di immobilizzare una determinata somma di denaro per un lasso di tempo specifico.

Il conto deposito può essere anche libero, il che vuol dire che il titolare ha la possibilità di ritirare le somme quando vuole. Se si procede al ritiro preventivo in caso di vincolo, la cifra viene restituita ma remunerata al tasso base.

Come investire in conti deposito: la sicurezza

Un aspetto molto importante quando ci si chiede come investire i risparmi e si pensa al conto deposito riguarda la sicurezza. Da questo punto di vista non bisogna temere nulla, in quanto i conti deposito, a prescindere dalla tipologia, sono tutelati dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che garantisce la tutela dei conti deposito con una giacenza massimo di 100.000€.

Investire con sicurezza: BTP e buoni postali

Documentarsi su come investire i risparmi vuol dire prendere in esame anche i BTP e i buoni postali. Questi titoli sono caratterizzati da un rendimento non altissimo ma da una tassazione inferiore rispetto a quella applicata al conto deposito – 12,5% contro il 26% dei depositi – il che li rende delle alternative valide per piccoli investimenti.

Chi si orienta verso i buoni postali può trovare una soluzione molto vantaggiosa nell’acquisto di titoli indicizzati all’inflazione italiana. Per quanto riguarda l’aspetto della sicurezza, anche in questo caso è bene non temere nulla, in quanto entrambi i soggetti emettitori sono realtà molto solide.

Investire in oro: ecco cosa fare

Investire i propri risparmi significa approfondire anche gli investimenti in oro. Come concretizzarli? Le alternative utili in merito sono diverse. Si passa dai lingotti, ai gioielli fino all’oro finanziario. I lingotti possono essere acquistati di diverse dimensioni, partendo da un peso standard di 12 kg.

Per quanto riguarda i gioielli è consigliabile farsi seguire da un consulente, per non rischiare brutte sorprese con le quotazioni. Concludiamo ora parlando dell’oro finanziario. Di cosa si tratta? Di un investimento in un fondo ETC che ricalca le quotazioni dell’oro. Ciascuna quota corrisponde a circa un’oncia d’oro.

Una differenza molto importante tra oro fisico e oro finanziario è che il primo non è soggetto a ricavi, mentre il secondo prevede il pagamento di un’aliquota del 20% sugli attivi. Oltre a questo è importante ricordare il sostanziale rischio di fallimento dell’istituto che ha emesso il titolo, il che implica la convenienza di investire in oro cercando di diversificare.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Investimenti socialmente responsabili: strategia sostenibile. Finanza e investimenti etici Cosa accade quando anche gli investimenti socialmente responsabili diventano realtà: vi è un processo decisionale più attento circa dove si stanno allocando le proprie risorse? Alcune delle scelte di base che il consumatore consapevole e informato mette in atto quotidianamente possono sembrare se...
Dove investire i propri soldi? Come far fruttare i risparmi Chiedersi dove investire i propri soldi oggi è fondamentale. Per quale motivo? Prima di tutto per l’incertezza del mercato azionario e, in secondo luogo, per via del possibile innalzamento dei tassi. Alla luce di questi aspetti è necessario trovare delle soluzioni utili per investire in altri ambiti...
Minusvalenze: cosa sono e come funzionano Con il termine minusvalenze si intendono le perdite subite nell'investire una somma di denaro sui mercati finanziari, cioè la differenza negativa tra il prezzo di acquisto e quello di vendita di un prodotto. Minusvalenze e plusvalenze Quando si decide di investire in obbligazioni, in azioni o altr...
Investire i risparmi in sicurezza: i 10 consigli da seguire Investire i risparmi: la sicurezza al primo posto Le ultime vicende su Banca Etruria e altri istituti regionali hanno gettato nell’incertezza i contribuenti. Investire i risparmi in sicurezza è diventato l’imperativo dominante, a prescindere dal rendimento. D’altronde perdere il capitale è peggio c...
Investire in Diamanti nel 2017: guadagnare mettendo al sicuro i propri capitali Attualmente investire in diamanti non è una speculazione rischiosa bensì è un' opportunità certa di mantenere immutato il proprio capitale, mettendolo al sicuro da inflazioni e da rischiosi azzardi di borsa. I diamanti sono i beni rifugio che, pur non essendo considerati strumenti finanziari, non...
I 5 vantaggi di investire in PIR Investimento Individuali di risparmio a lungo termine. Strumento d’investimento introdotto in Italia dalla legge 11/12/2016, è una forma di risparmio accessibile solo da persone fisiche. Mentre i PIR sono utilizzati già da qualche tempo in altri paesi Europei, come Francia e Inghilterra, in Itali...
Investimenti migliori con lo spread alto: quali sono? Spread alle stelle nella primavera 2018, a scontare l'incertezza politica e le paure degli investitori per il fatto che le forze populiste ed euroscettiche siano andate al governo in Italia. E questo, nonostante le rassicurazioni sulla sostanziale affidabilità in merito a determinate scelte (euro, a...