Investimenti finanziari a confronto: due scelte agli antipodi

Investimenti finanziari a confronto

Investimenti finanziari a basso rischio: il conto deposito

Investimenti finanziari a confronto: quale scegliere. In un periodo strano come quello attuale, caratterizzato da tassi di riferimento vicini o sotto lo zero, l’investitore è chiamato a fare una scelta: sicurezza o rendimento.

Sono finiti i tempi in cui era possibile proteggere il proprio capitale e guadagnare discretamente grazie agli interessi. Dappertutto, a dettare legge è lo “zero virgola”.

A meno che non si accetti di esporre il proprio denaro a rischi considerevoli. Questo nuovo corso è evidente se si pongono alcuni specifici investimenti finanziari a confronto. Di recente, infatti, hanno conquistato la ribalta due strumenti molto diversi tra di loro: il conto deposito e il trading online.

Il conto deposito rappresenta il massimo della sicurezza per chi vuole proteggere il proprio capitale ma non intende rinunciare totalmente al rendimento. E’ una specie di conto corrente che, a costo di una riduzione dell’operatività, offre interessi maggiori rispetto alla controparte classica. Non si parla di grossi guadagni, sia chiaro, bensì di un paio di punti percentuali (tra l’uno e il due).

A piacere del conto deposito, tuttavia, è soprattutto la flessibilità. L’investitore può modificare a proprio piacimento qualsiasi parametro: l’operatività; scegliendo tra conto libero e conto vincolato; la scadenza, che in genere non supera di due anni e altro ancora.

Il conto deposito è il classico esempio di investimento molto sicuro, che però può essere utilizzato per ottenere un minimo guadagno. E’ uno dei simboli di questa epoca “finanziaria”, nel quale l’investitore è chiamato ad accontentarsi: la sicurezza è vincolata a un rendimento che, anche nel migliore dei casi, offre meno del 2%.

Investimenti finanziari ad alto rischio: il trading online

All’opposto del conto deposito spicca il trading online. Le differenze tra i due strumenti sono evidenti ma sono ancora più palesi se si pongono i due investimenti finanziari a confronto. Se il conto deposito è sinonimo di sicurezza e rendimento certo ma moderato, il trading online è sinonimo di rischio, rendimento incerto ma potenzialmente molto elevato.

Certo, la questione cambia da tipo di trading a tipo di trading. Alcuni ambiti sono meno rischiosi, altri lo sono così tanto da rievocare in maniera limpida il gioco d’azzardo (es. le opzioni binarie). Eppure è innegabile: se i trade vanno a buon fine, i guadagni sono di gran lunga superiori a quelli di un conto deposito, ma anche di un qualsiasi prodotto finanziario. Si pensi che con una singola opzione binaria è possibile guadagnare l’85%.

Il conto deposito e il trading online formano una dicotomia che restituisce l’immagine del periodo locale, ossia della necessità degli investitori di prendere posizione, o a favore del rendimento o a favore della sicurezza.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Investimenti Jp Morgan, profitti enormi: caso studio 2010 Almeno c’è continuità. Dopo un ottimo terzo trimestre, J.P. Morgan Chase ha mostrato ieri di essere in grado di “tenere” bene anche nel quarto al punto di poter battere le previsioni degli analisti. I profitti trimestrali in chiusura d’anno sono stati di 3,3 miliardi di dollari, il 9% in meno ris...
Come investire i soldi nel 2018: le obbligazioni. Il rischio di investimento. Quali scegli... Come investire i soldi nel 2018? Il mondo degli investimenti è tanto affascinante quanto rischioso. Sono in tanti a promettere investimenti sicuri e guadagni certi a fronte di una spesa minima. Broker, siti specializzati, "professionisti", agenti di borsa che si spacciano per tali, trader. Il risch...
Trump minaccia dazi, crollano i titoli auto La minaccia dei dazi Il guanto di sfida è lanciato, con un'ennesima provocazione da parte del presidente americano Donald Trump, il quale sa bene come far muovere le situazioni economiche, non solo direttamente con provvedimenti esecutivi, ma anche sfruttando velate minaccie attraverso i canali int...
Borsa Virtuale Italiana: investire nelle obbligazioni Unicredit Oggi parleremo di obbligazioni Unicredit e di Borsa virtuale italiana. Questi 2 argomenti, che a prima vista possono sembrare tanto differenti, sono al contrario molto vicini. Ma andiamo con ordine. La Borsa Italiana è sempre sotto l'occhio del ciclone. Piazza Affari, infatti, ha perso gran parte...
Investimenti in azioni e obbligazioni Investire in modo sicuro in Azioni: come fare? Oggi non è facile decidere come gestire i propri risparmi e come scegliere i migliori investimenti sicuri. La sicurezza di un investimento ha un accezione molto soggettiva dal momento che il singolo investitore ha una propria prospettiva di rendimen...
Dove investire in borsa: guida alle migliori opportunità Dove investire in borsa nel 2016: il contesto Il periodo attuale è piuttosto strano. Sospeso tra speranza e paura di nuovi shock, è caratterizzato dall’incertezza e dall’imprevedibilità di alcuni segmenti. Appare quindi difficile decidere con sicurezza dove investire in borsa: i vecchi approcci ris...
I mercati finanziari nell’era della globalizzazione delle insicurezze Torniamo a parlare di crisi economica e investimenti più o meno sicuri, ragionando sulle cause profonde sia tecniche che umane e cercando di capire come può reagire il consumatore piccolo risparmiatore di fronte a fenomeni speculativi di portata globale. Asimmetrie e instabilità potenziali denotano...