Investire valuta estera: consigli per guadagnare

Investire valuta estera

Investire valuta estera può essere una scelta conveniente. L’importante è non improvvisare, ma affidarsi, soprattutto se si è alle prime armi, a un esperto nel campo.

Come investire in valuta estera: i primi passi

Chi decide di investire valuta estera ed è ai suoi primi passi nel campo pensa automaticamente al dollaro e allo yen giapponese, due valute spesso al centro dell’attenzione dei trader. Non si tratta ovviamente delle uniche opzioni disponibili.

Oggi quasi tutti gli istituti di credito mettono a disposizione dei clienti dei servizi avanzati di trading online, che consentono di investire su un numero molto alto di valute direttamente dai propri device e dovunque ci si trovi.

Obbligazioni in valuta estera: ecco cosa sapere

Chi sceglie di investire valuta estera opta spesso per l’alternativa delle obbligazioni. Questa soluzione rappresenta un riferimento che va però considerato solo se si è pronti a un certo livello di rischio e se si ha già esperienza nel mondo del trading online.

Il ritorno del capitale è infatti assicurato, ma è bene prendere in considerazione il ruolo dell’inflazione.

In tutto questo è anche importante ricordare che il mercato del Forex – ossia la branca di trading dedicata allo scambio delle valute – è sempre imprevedibile e che le tendenze del momento non devono essere prese come oro colato, dal momento che gli scossoni in positivo e in negativo sono sempre dietro l’angolo.

I rischi degli investimenti in valuta estera: quali sono i principali?

Investire valuta estera può rappresentare una scelta vantaggiosa, a patto che non ci si lasci guidare dal caso ma si scelgano prodotti con un buon rapporto tra rischio e rendimento.

Un’opzione interessante al proposito sono le obbligazioni in valuta estera a cambio aperto, caratterizzate da un rischio maggiore ma anche dalla garanzia di un rendimento vantaggioso.

Per limitare i pericoli gli analisti consigliano, soprattutto a chi ha poca dimestichezza con il trading online, di puntare su obbligazioni in dollari USA o in sterline UK.

Titoli in valuta estera: il nodo del cambio

Per avere le massime garanzie di sicurezza quando si opta per investire valuta estera è opportuno tenere sotto controllo il cambio.

Per fare un esempio concreto sul suo funzionamento ipotizziamo l’acquisto da una società USA di un bond di 100.000 dollari, con un rendimento del 5% e scadenza per il 2020.

Se l’acquisto è avvenuto a un cambio euro-dollaro di 1,12 e con una spesa di 89.300€ e si sceglie di rivendere il titolo in un momento in cui il cambio è 1,20, si potranno incassare poco più di 83.000€, quindi circa 6.000 in meno rispetto a quelli pagati inizialmente.

Questo ci aiuta a capire che il controllo del cambio è importantissimo, anche se è oggettivamente difficile prevedere le tendenze sul lungo termine.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Trading online guadagni: rischi e margini di profitto Oggi il trading online rappresenta una valida alternativa per far fruttare i propri risparmi. Per muoversi sulle varie piattaforme è necessario avere alle spalle qualche informazione tecnica e chiarire le idee anche sulla questione trading online guadagni. Trading: da dove partire per guadagnare P...
Trading no deposit: i broker che lo concedono Trading senza deposito: un’offerta da prendere con le pinze Per investire occorre possedere del capitale. Questa è una verità incontrovertibile, la quale, tuttavia, potrebbe essere messa in crisi dall’iniziativa di alcuni “coraggiosi broker”: il trading no deposit. Con questo termine si indica l...
Investire e guadagnare online: le alternative migliori Oggi investire e guadagnare online è possibile per tutti. Grazie alle opzioni di trading è infatti molto facile far fruttare i propri risparmi in maniera tanto mirata quanto sicura. Investire online: i principali asset Quando ci si informa su come investire e guadagnare online è bene sapere che si...
Investire leva finanziaria: i rischi e le opportunità Effetto leva: di cosa si tratta Investire leva finanziaria: cos'è e come funziona. La leva finanziaria è un concetto che riguarda l’economia aziendale ma, con un’accezione più borderline, è protagonista anche del trading, soprattutto online. È infatti uno degli strumenti più interessanti – nel b...
Cos’è il forex: i rudimenti per cominciare a investire Cos’è il Forex trading: differenze con gli altri mercati Cos’è il Forex? Il trading online è protagonista di una vera e propria ascesa. Merito della lungimiranza di alcuni broker, in grado di aprire la strada per l’ingresso della gente comune in un settore, quello dell’investimento speculativo, in ...
Trading con Fineco: cosa devi sapere sull’offerta Trading con Fineco conviene? Nonostante siano i broker a fare la parte del leone, non è raro che siano gli stessi istituti di credito o finanziari a offrire servizi di intermediazione per il trading online. Tre le realtà più apprezzate in questo ambito spicca Fineco. Fare trading con Fineco convien...
I broker sono autorizzati Consob? Come valutarne l’affidabilità Sono tantissimi gli aspiranti investitori che, intenzionati a massimizzare i propri risparmi tutelandoli da rischi di mercato e tassi alti, si chiedono se i broker sono autorizzati Consob. Broker: ecco cosa sapere quando si inizia a investire I broker sono autorizzati Consob? Iniziamo a ricordare ...