Titoli di Stato tassazione 2015

Titoli di Stato tassazione

Quali sono i criteri che regolano i titoli di stato tassazione? Vediamo le nuove regole entrate in vigore dal giugno 2014 e quindi l’effettiva convenienza di questa soluzione di investimento.

Titoli Stato tassazione: come sono cambiate le cose dal giugno 2014?

Le nuove regole introdotte il 30 giugno 2014 hanno apportato dei cambiamenti a proposito di titoli di Stato tassazione? La risposta è negativa. Le normative emanate nell’estate del 2014 – con l’obiettivo di coprire la spesa del bonus governativo di 80€ mensili per i lavoratori dipendenti che dichiarano meno di 26.000€ annui – non hanno riguardato la tassazione delle rendite finanziarie provenienti da titoli di Stato, rimasta fissa al 12,5%.

Titoli di Stato: per quali titoli pubblici vale l’aliquota del 12,5%?

Quando si parla di titoli di Stato tassazione è bene specificare per quali titoli pubblici vale l’aliquota del 12,5%. In tale elenco è possibile comprendere i Boc, i Bor, i Bop, i titoli di debito pubblico, i buoni fruttiferi postali emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti.

Alle suddette regole di tassazione sono soggette anche le obbligazioni emesse da Stati compresi nella white list, un elenco che comprende i Paesi convenzionati che consentono scambi d’informazioni in merito alla sicurezza delle rendite finanziarie.

L’elenco completo aggiornato è visibile sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, dove è possibile reperire anche i riferimenti normativi in base ai quali è stato messo in atto l’inserimento di ciascuno Stato.

I titoli in questione, in seguito alle nuove regole del 2014, sono passati da una tassazione del 20% al 12,5%, il tutto con riferimento agli interessi maturati dal 1° luglio 2014.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Come investire senza rischiare il capitale: la guida Oggi è molto importante sapere come investire senza rischiare il capitale, dal momento che gli investimenti azionari non sono più sicuri come un tempo ed è per questo ancora più rilevante diversificare il portafoglio. Investire senza rischiare: BTP e buoni postali Quando si tratta di capire come i...
Previsioni andamento titoli di stato luglio 2018 Nelle settimane passate si è tornato a parlare molto di titoli di stato. L'avvento del governo formato da Lega Nord e Movimento 5 Stelle è stato infatti contrassegnato da un notevole innalzamento dello spread esistente tra i BTP italiani e il Bund tedesco. La domanda che deriva da questa situazione,...
La coppia no-euro Borghi e Bagnai ha fatto salire lo spread, perchè? n questo breve articolo voglio parlarti dello spread, notizia che avuto rilevanza negli ultimi giorni poichè la cifra raggiunta dal nostro Paese è davvero molto elevata. Anche se on sei un sperto del mondo finanziaro di seguito ti spiegherò in modo chiaro e preciso cosa si intende quando parliamo di...
Titoli di Stato: perché e quando acquistarli? Cosa sono i titoli di Stato italiani I titoli di Stato sono obbligazioni che il Ministero dell'Economia e delle Finanze emette periodicamente per conto dello Stato al fine di finanziare il debito pubblico. I diritti di credito incorporati nel titolo possono essere corrisposti mediante lo scarto di ...
Tassazione rendite finanziarie: cosa sapere per orientarsi al meglio La tassazione rendite finanziarie è un aspetto che vale la pena approfondire, in quanto legato ad alternative d’investimento che, considerando la poca sicurezza del mercato azionario, possono configurarsi come più vantaggiose. Tassazione conti deposito: informazioni per non sbagliare Il nodo della...
Titoli di stato Btp cosa sono? Titoli di stato: cosa sono i Btp I Titoli di Stato ricoprono un ruolo di primo piano nel sistema finanziario, sia per chi li emette che per gli acquirenti. A emetterli è il Tesoro, che in questo modo riesce a finanziare la spesa pubblica e a mantenere in vita la macchina amministrativa, pagare gli ...
Investire con pochi soldi: i consigli da non perdere Investire con pochi soldi è possibile? La risposta è affermativa. Le alternative al proposito sono diverse e chiamano in causa opzioni utili per chi vuole tutelare il capitale dall’innalzamento dei tassi e dall’incertezza dei mercati azionari. Su cosa investire quando si hanno pochi soldi Su cosa ...