Come investire i risparmi nel 2016: le opzioni più sicure

Come investire i risparmi nel 2016

Come investire i risparmi nel 2016? Rispondere a questa domanda è molto importante e permette d’individuare opzioni sicure e al riparo dall’innalzamento dei tassi.

Come investire: le alternative più sicure

Se vuoi informazioni su come investire i risparmi nel 2016 puoi cominciare ad approfondire i vantaggi dei BPT e dei buoni postali. Perché sono vantaggiosi? Prima di tutto perché, nonostante i rendimenti bassi, sono forme di investimento garantite dallo Stato italiano, il che implica un rischio decisamente più contenuto rispetto ad altre alternative. Interessante è anche la tassazione, che risulta pari al 12,50%.

Come investire nel 2016: i conti deposito

Un’altra opzione utile quando si tratta di capire come investire i risparmi nel 2016 è il conto deposito. Perché è vantaggioso? Prima di tutto perché si tratta di un prodotto flessibile, grazie al quale è possibile vincolare i propri risparmi scegliendo tra diversi scaglioni temporali (quello più contenuto è pari a 3 mesi).

Il conto deposito è sicuro in quanto tutelato dal Fondo Interbancario di tutela dei depositi, che garantisce in ogni circostanza la tenuta dei conti con giacenze fino a un massimo di 100.000€.

Come investire i risparmi nel 2016: la pensione integrativa

La situazione economica incerta di questi anni ha portato molte persone a sottoscrivere un contratto di pensione integrativa. Si può definire un’alternativa utile dal punto di vista degli investimenti? Se stai cercando informazioni su come investire i risparmi nel 2016 e vuoi sapere qualcosa di più in merito ricorda prima di tutto che i rendimenti sono generalmente molto bassi.

Un vantaggio non indifferente della pensione integrativa è la possibilità di usufruire di un risparmio fiscale consistente, deducendo dal reddito Irpef 5.164,57€ ogni anno. Ricordiamo che la deducibilità è diversa dalla detrazione, che per le polizze vita è pari al 19% annuo.

Come investire oggi: le altre alternative

Quando si tratta di capire come investire i risparmi nel 2016 è bene considerare anche altre alternative, come per esempio gli investimenti immobiliari. Dopo diversi anni di stasi dovuta alla crisi, il mercato immobiliare ha ripreso a crescere, in virtù dei tassi ai minimi storici.

Questo stato generale permette di ricavare molti vantaggi dagli investimenti nel mattone, acquistando immobili che possono essere ricollocati con maggior facilità sul mercato. Un’ultima alternativa da considerare è quella delle obbligazioni, in generale più sicure rispetto alle azioni e contraddistinte da un minor numero di rischi a meno che non vi sia un default.

Questo non significa che si è liberi d’investire senza ponderare ogni passo, dal momento che un’obbligazione con un interesse alto è in generale più rischiosa e con un rating non alto.

Prima di procedere con un investimento obbligazionario è quindi opportuno considerare diversi aspetti, come per esempio il fattore tempo (in questo caso è bene prediligere titoli di media o lunga durata, così da cautelarsi ed evitare gli effetti negativi dell’inflazione).

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Come funzionano gli investimenti in borsa? La guida Come funzionano gli investimenti in borsa? Siete convinti che investire in borsa sia la scelta migliore da effettuare per ottenere soldi sicuri? Non è tutto così scontato e bisogna conoscere rischi e dettagli in merito a ogni investimento.  Il mercato delle borse è in continuo fermento e di consegue...
Obbligazioni emittenti sovranazionali a basso rischio Cosa sono le obbligazioni emittenti sovranazionali e chi le concede Le obbligazioni sovranazionali sono una particolare tipologia di strumenti finanziari primari. Al pari delle tradizionali obbligazioni, le sovranazionali sono titoli di credito che danno diritto a percepire periodicamente gli inter...
Obbligazioni solidali attive e passive: come funzionano Le obbligazioni solidali - dette anche ‘in solido’ - sono dei titoli finanziari rientranti nella categoria delle obbligazioni soggettivamente complesse, questo per via della pluralità dei soggetti coinvolti sia tra i debitori sia tra i creditori. Si tratta di obbligazioni che sono definite dall’a...
Investimenti sicuri a breve termine: dove trovarli Investimenti sicuri a breve termine: la botte mezza vuota e la moglie quasi sobria È un cattivo periodo per gli investitori. I settori che hanno rappresentato un solido pilastro per venti anni sono in gravi difficoltà (mercati emergenti, petrolio), mentre le politiche monetarie stanno abbattendo i ...
Obbligazioni sicure in Europa La BCE e le banche centrali nazionali dell’area dell’euro non vogliono condividere non essere trattati come normali investitori. Sappiamo che il tema della ristrutturazione del debito greco è sul tavolo. Il termine “ristrutturazione” è un termine tecnico piacevole, ma copre una realtà che è molto...
Investire sicuro in Europa, quali sono i rischi? Fino a pochi mesi fa l’aver depositato i propri risparmi nell’eurozona rappresentava un investimento sicuro per chi era stato investito in pieno dalla buriana della crisi finanziaria mondiale. Rendimenti dei titoli di Stato non proprio esaltanti, ma almeno il gruzzoletto era tranquillo nelle mani...