Investimenti sicuri poste italiane 2015

quali investimenti fare nel 2018

Investimenti sicuri poste italiane 2015: i migliori prodotti

Tra le varie tipologie di investimenti disponibili sul mercato quelli postali rappresentano da sempre una delle categorie più sicure, poiché protetti, nella maggior parte dei casi, da garanzie statali. Quanti cercano una soluzione che assicuri il capitale e protegga dall’inflazione, con un tasso di interesse garantito, può infatti ricorrere a vari prodotti di Poste Italiane.

Tra le migliori offerte di investimenti sicuri poste italiane 2015 troviamo i Buoni Fruttiferi Postali, soluzione storicamente molto gradita agli italiani, che offre rendimenti sicuri, ma con interessi molto bassi. Il profitto che è possibile ottenere varia in base alla durata del contratto, scegliendo BFP a 18 mesi si avrà un guadagno pressoché irrisorio, ma se ci si concentra su scadenze medio lunghe si avranno tassi di interesse molto più interessanti.

Investimenti sicuri poste italiane 2015: i Buoni Fruttiferi Postali

I Buoni Fruttiferi Postali sono infatti caratterizzati da rendimenti crescenti nel tempo, inoltre in caso di necessità è possibile ritirare il capitale e gli interessi maturati in qualsiasi momento. Altro fattore da tenere in considerazione è il regime di tassazione agevolato, che infatti si attesta al 12,5% (per le altre soluzioni d’investimento si parte dal 20%).

Non sono previste spese di gestione e l’imposta di bollo è applicata solo agli importi superiori ai 5 mila euro. È bene precisare inoltre che i Buoni Fruttiferi Postali sono garantiti dallo Stato Italiano, di conseguenza il rischio di perdere il capitale investito è pressoché nullo.

Troviamo poi i conti correnti e libretti di risparmio postali, due tra i prodotti più utilizzati dagli italiani poiché non prevedono il vincolo del capitale e sono quindi ideali come

forma di parcheggio della liquidità. In linea di massima i conti correnti offrono rendimenti netti prossimi allo zero, ma per contro godono delle garanzie offerte dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che copre somme fino a 100 mila euro.

Investimenti sicuri poste italiane 2015: perché scegliere i libretti postali

I libretti di risparmio postali sono emessi dalla Cassa depositi e prestiti, garantiti dallo Stato Italiano e collocati in esclusiva da Poste Italiane. Si tratta quindi di prodotti a bassissimo rischio e quasi sempre privi di spese. Unica eccezione è costituita dall’imposta di bollo. Nonostante gli interessi maturati siano soggetti a ritenuta fiscale, i rendimenti netti dei libretti postali sono superiori a quelli dei conti correnti, ma comunque mediamente inferiori all’1%.

Ricordiamo infine che è ancora attiva la promozione sul Libretto Postale Smart. Si tratta di una proposta che associa al libretto delle funzioni tipiche del conto corrente (con la carta si possono ricevere bonifici e comprare Bfp dematerializzati) e consente di ottenere un interesse dell’1,25% annuo lordo.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Dove conviene investire in borsa: i consigli per il 2016 Conviene investire in borsa oggi Alla chiusura di ogni anno finanziario dove è prevalsa la crisi economica del Paese che ha portato a diverse instabilità sia dal punto di vista politico che sociale ma soprattutto economico la domanda che molti degli investitori italiani si pongono è dove conviene i...
Quali investimenti fare nel 2018: consigli per un investimento sicuro. I migliori investim... Per il nuovo anno, sono molti che si stanno chiedendo quali investimenti fare nel 2018. Ovviamente questo è un interrogativo a dir poco ricorrente. Però, in questa epoca storica risulta molto interessante e degno di una riflessione approfondita. Sembra che quello delle obbligazioni sia al momento u...
Investire in obbligazioni: breve guida per l’investitore Investire in obbligazioni è il desiderio di tante persone che vogliono guadagnare puntando sul rendimento di titoli di credito emessi da società ed enti pubblici, con l’obiettivo di reperire liquidità a condizioni più vantaggiose rispetto a quelle applicate dalle banche. Investire in obbligazioni 2...
Cosa sono le obbligazioni bancarie? Come funzionano e quanto sono sicure? Obbligazioni finanziarie: un’arma a doppio taglio Per chi ha denaro da investire, c’è solo l’imbarazzo della scelta. E’ possibile investire del denaro nelle azioni (un classico), nell’acquisto di commodity, nel mercato valutario etc. Uno dei metodi più sicuri, però, prevede l’utilizzo delle obbliga...
Come investire i propri risparmi: le soluzioni migliori Come investire i propri risparmi senza rischi La crisi economica degli ultimi anni ha messo a dura prova gli investitori italiani che sicuramente non sono stati incentivati ad investire i risparmi di una vita, diverse sono però le soluzioni che ci indicano come investire i propri risparmi. Sono ...
Che investitore sei? Le soluzioni e i profili di rischio Che tipo di investitori siete? Quanto siete disposti a rischiare per ottenere interessi vantaggiosi? Di seguito proponiamo 4 profili fi investitori, da rischio zero ad alto rischio. A seconda di quello in cui vi rispecchiate, troverete i prodotti di investimento più adatti a voi. Investitore a ri...
Obbligazioni bancarie, come sceglierle e quanto rendono? Come riconoscere obbligazioni bancarie a rischio Le obbligazioni bancarie sono particolari strumenti d’investimento, molto simili alle tradizionali obbligazioni societarie, ma emesse dagli istituti bancari. Investendo in obbligazioni bancarie il cliente sceglie uno strumento finanziario che, alla s...