Titoli di Stato: perché e quando acquistarli?

titoli di stato

Cosa sono i titoli di Stato italiani

I titoli di Stato sono obbligazioni che il Ministero dell’Economia e delle Finanze emette periodicamente per conto dello Stato al fine di finanziare il debito pubblico. I diritti di credito incorporati nel titolo possono essere corrisposti mediante lo scarto di emissione (differenza tra il valore nominale e il prezzo di emissione o acquisto), oppure tramite il pagamento di cedole, fisse o variabili. Alla data di scadenza del titolo, lo Stato rimborsa il capitale iniziale.

I titoli di Stato si distinguono in cinque categorie, ciascuna con diverse caratteristiche in termini di rendimento, scadenza e modalità di pagamento degli interessi maturati. Passiamole in rassegna.

BTP Italia e altre tipologie di titoli di stato

  • Buoni Ordinari del Tesoro (BOT): sono titoli a breve termine, con una durata di 3, 6 e 12 mesi. Sono privi di cedole e il rendimento è definito dallo scarto di emissione
  • Btp Italia: obbligazioni con durata di 4 o 6 anni
  • Certificati di Credito del Tesoro (CCT): titoli della durata di 7 anni e cedole variabili semestrali, legate al tasso Euribor a 6 mesi più una maggiorazione (spread);
  • Certificati del Tesoro Zero Coupon (CTZ): titoli privi di cedole con una durata di 24 mesi
  • Buoni del Tesoro Poliennali (BTP): titoli della durata di 3, 5, 10, 15 e 30 anni, con cedole fisse semestrali

Banca d’Italia emissione titoli di stato: come comprarli

I Buoni del Tesoro Poliennali possono essere indicizzati all’inflazione europea (BTP€i), in questo caso però sono previste solo due durate: 5 e 10 anni. Si tratta di particolari titoli nei quali sia il capitale rimborsato a scadenza, che le cedole semestrali sono rivalutati in base all’andamento dell’inflazione europea.

L’interesse è infatti definito dall’indice armonizzato dei prezzi al consumo nella Zona Euro (con esclusione del tabacco), calcolato mensilmente da Eurostat. I Buoni del Tesoro Poliennali indicizzati all’inflazione europea garantiscono al beneficiario una protezione contro l’aumento dei prezzi in Europa. In passato sono stati emessi anche Buoni con durate di 15 e 30 anni.

I titoli di Stato possono essere acquistati sia in asta al momento dell’emissione, sia sul mercato secondario. In ogni caso è necessario che la banca funga da intermediario finanziario. Mentre fino al 1999 i titoli erano consegnati fisicamente, oggi sono rappresentati da iscrizioni contabili a favore. L’investitore ha come prova d’acquisto e di possesso, rispettivamente, la ricevuta bancaria e l’estratto conto dei titoli. In questo modo è possibile l’accredito diretto su conto corrente delle cedole e del capitale a scadenza.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Titoli di Stato tassazione 2019 Quali sono i criteri che regolano i titoli di stato tassazione? Vediamo le nuove regole entrate in vigore dal giugno 2014 e quindi l’effettiva convenienza di questa soluzione di investimento. Titoli Stato tassazione: come sono cambiate le cose dal giugno 2014? Le nuove regole introdotte il 30 giugno...
Btp come investire: consigli per i risparmiatori Con la crisi e con la minor solidità del mercato azionario sono aumentati i risparmiatori che si chiedono Btp come investire, con l’obiettivo di tutelare i propri risparmi dai tassi che aumentano. Buoni del Tesoro: di cosa si tratta? Prima di specificare Btp come investire è bene capire di cosa si...
Quali sono gli investimenti più sicuri oggi? Le soluzioni Quali sono gli investimenti più sicuri oggi? Sono tantissime le persone che oggi si pongono questa domanda. Tra l’incertezza del mercato azionario e quella relativa ai tassi è sempre più importante trovare forme d’investimento alternative, caratterizzate da un maggior livello di sicurezza. Investim...
La coppia no-euro Borghi e Bagnai ha fatto salire lo spread, perchè? n questo breve articolo voglio parlarti dello spread, notizia che avuto rilevanza negli ultimi giorni poichè la cifra raggiunta dal nostro Paese è davvero molto elevata. Anche se on sei un sperto del mondo finanziaro di seguito ti spiegherò in modo chiaro e preciso cosa si intende quando parliamo di...
Investimenti redditizi a breve termine: guida alla scelta Come trovare investimenti sicuri e redditizi a breve termine Come trovare investimenti redditizi a breve termine? Una domanda che interessa la maggior parte dei piccoli risparmiatori italiani. Con la crisi economica infatti la tendenza, soprattutto per chi non dispone di grandi somme, è quella di i...
Investire oggi in BTP conviene? Pro e contro dei Buoni del Tesoro Perché investire oggi BTP Italia I BTP (Buoni del Tesoro Poliennali) sono una forma di investimento da sempre considerata sicura, che attira molti risparmiatori italiani. Non sempre però i BTP si rivelano una forma di investimento redditizia. Ma investire oggi in BTP conviene? Quanti hanno segui...
Come investire senza rischiare il capitale: la guida Oggi è molto importante sapere come investire senza rischiare il capitale, dal momento che gli investimenti azionari non sono più sicuri come un tempo ed è per questo ancora più rilevante diversificare il portafoglio. Investire senza rischiare: BTP e buoni postali Quando si tratta di capire come i...