Investire da casa: tre opportunità da considerare

Investire da casa

Investire in borsa da casa: i vantaggi

In piena era digitale, sta prendendo sempre più piede il trading online. Investire da casa, comodamente seduti davanti alla propria scrivania, non solo è possibile ma è anche un’alternativa desiderabile. Ciò è palese se confrontiamo le due alternative, online off line, rispetto all’investimento per antonomasia: la borsa.

Il mercato azionario è accessibile alla gente comune da sempre. Chiunque ha sempre potuto investire in azioni, comprandole e vendendole, pur non essendo un investitore professionista. In passato, tuttavia, l’unico modo per farlo era affidarsi a un istituto bancario, che si poneva in qualità di intermediario. Oggi è diverso perché possiamo investire da casa.

Le attività di investimento venivano filtrate da una realtà ingombrante, che certamente offriva servizi molto utili, ma allo stesso tempo imponeva un carico burocratico non indifferente e il pagamento di commissioni più o meno care.

Tale alternativa è, ovviamente, valida ancora oggi. Anzi, rappresenta il metodo più frequentemente utilizzato da chi intende commerciare in azioni. Accanto a questo, tuttavia, è emerso un approccio differente, in grado di ridurre l’entità dell’intermediazione e quindi di risultare più pratico, comodo e veloce.

Sono molti, infatti, i broker che consentono di commerciare in azioni direttamente online. Va considerato, tuttavia, che l’azione dei broker ha solo sostituito le banche; rappresenta comunque una forma di intermediazione della quale si deve tenere conto. Il problema più grande, in tal senso, consiste nell’evitare i broker disonesti o poco capaci di tutelare i propri clienti.

Investire nel trading da casa: opzioni binarie o forex

La diffusione delle tecnologie informatiche ha inoltre spianato la strada a forme di investimento ritenute più semplici, quindi più accessibili per la gente comune: il forex e le opzioni binarie sono due aspetti fondamenti per chi vuole investire da casa.

Queste soluzioni rappresentano il simbolo del trading online, con tutte le conseguenze – positive e negative – che ciò comporta. Il problema della scelta del broker (è una premessa doverosa) rimane e va considerato.

Tuttavia, una domanda sorge spontanea a chi intende investire da casa: sono meglio le opzioni binarie o il Forex? I due tipi di trading presentano parecchie differenze, innanzitutto nel meccanismo.

Le opzioni binarie funzionano con i sottostanti: quando si trada, non si entra in possesso della merce ma si “punta” su un dato evento, che deve avverarsi a data scadenza. Il Forex, invece, segue i meccanismi contenti, quindi il guadagno è il risultato – molto banalmente – dalla differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita di un determinato bene.

Non si segnalano differenze per quanto riguarda le dinamiche analitiche: il mercato è il medesimo dunque si utilizzano gli stessi strumenti di indagine (analisi tecnica, fondamentale, emotiva).

Differenze invece persistono sul fronte delle strategie operative. Stop loss e take profit sono per esempio due elementi che non esistono nelle opzioni binarie, proprio in virtù del meccanismo “a sottostanti (o derivato).

In definitiva, si può decretare un vincitore tra opzioni binarie e Forex. Sono semplicemente due strumenti diversi, che si adattano ai vari profili di trading. Magari più ragionato per il Forex e più adrenalinico per le opzioni binarie.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Investire leva finanziaria: i rischi e le opportunità Effetto leva: di cosa si tratta Investire leva finanziaria: cos'è e come funziona. La leva finanziaria è un concetto che riguarda l’economia aziendale ma, con un’accezione più borderline, è protagonista anche del trading, soprattutto online. È infatti uno degli strumenti più interessanti – nel b...
I broker sono autorizzati Consob? Come valutarne l’affidabilità Sono tantissimi gli aspiranti investitori che, intenzionati a massimizzare i propri risparmi tutelandoli da rischi di mercato e tassi alti, si chiedono se i broker sono autorizzati Consob. Broker: ecco cosa sapere quando si inizia a investire I broker sono autorizzati Consob? Iniziamo a ricordare ...
Investire valuta estera: consigli per guadagnare Investire valuta estera può essere una scelta conveniente. L’importante è non improvvisare, ma affidarsi, soprattutto se si è alle prime armi, a un esperto nel campo. Come investire in valuta estera: i primi passi Chi decide di investire valuta estera ed è ai suoi primi passi nel campo pensa autom...
Conviene investire nel trading: rischi e opportunità Oggi, con l’incertezza che contraddistingue i mercati azionari, è fondamentale informarsi su come far fruttare al meglio i propri risparmi e capire se conviene investire nel trading. Trading: ecco perché conviene investire in questo mercato Chiedersi se conviene investire nel trading è oggi normal...
Come investire con le opzioni binarie? Guida al trading binario Cosa sono le opzioni binarie Dopo l’affermazione del trading online sul mercato valutario (Forex), la forma di investimento online che sta riscuotendo maggiore successo è rappresentata dalle opzioni a scelta binaria, meglio note come opzioni binarie. Ma cosa sono e come investire con le opzioni bin...
Trading Forex per principianti: le regole d’oro Guida al trading Forex per principianti: la formazione Il Forex si è reso protagonista di una vera e propria ascesa. Merito della rivoluzione digitale, che ha aperto le porte del trading anche alle persone comuni, e di un cambio di approccio dei broker, che propongono servizi e interfacce più sempl...
Trading online guadagni: rischi e margini di profitto Oggi il trading online rappresenta una valida alternativa per far fruttare i propri risparmi. Per muoversi sulle varie piattaforme è necessario avere alle spalle qualche informazione tecnica e chiarire le idee anche sulla questione trading online guadagni. Trading: da dove partire per guadagnare P...