Investire leva finanziaria: i rischi e le opportunità

investire leva finanziaria

Effetto leva: di cosa si tratta

Investire leva finanziaria: cos’è e come funziona. La leva finanziaria è un concetto che riguarda l’economia aziendale ma, con un’accezione più borderline, è protagonista anche del trading, soprattutto online.

È infatti uno degli strumenti più interessanti – nel bene e nel male – in mano ai trader per realizzare profitti in tempi brevi, anche se non si è in possesso di una liquidità sufficiente. Investire leva finanziaria è però rischioso e profittevole nello stesso tempo. E’ in parte una questione di fortuna e in parte di abilità.

La leva finanziaria è quello strumento il quale, molto semplicemente, consente al trader di investire somme che non ha. Il trader impegna un certo capitale e, se il trade va a buon fine, usufruisce di un rendimento che corrisponde, in realtà, a un capitale di partenza di gran lunga superiore.

Da qui al concetto di “rapporto di leva” il passo è breve. Questo si definisce, infatti, come il rapporto tra la grandezza della posizione aperta e la cifra che è stata realmente investita.

Per comprendere meglio è necessario un esempio. Un trader intende comprare 10.000 azioni da 1 euro l’una, peccato che possegga solo 1.000 euro. Per effetto della leva, però, può impegnare il suo “millino” e investire ugualmente su 10.000 azioni. Ipotizziamo che il valore delle azioni salga di 10 centesimi.

Ebbene, il trader è riuscito a guadagnare 100 euro partendo da 1000 euro e il tutto grazie alla leva, che in quel caso era in un rapporto di 100:1.

Investire a leva: i pro e i contro

Il vantaggio più importante dell’effetto leva risiede nella possibilità, molto spesso teorica, di accrescere il capitale partendo da cifre molto basse. Dal momento che si può investire una somma versando in realtà una cifra anche cento volte inferiore. Si capisce come l’ostacolo della scarsa liquidità venga saltato.

Lo svantaggio principale, e in grado di mettere seriamente nei guai anche il trader più esperto, è davvero intuitivo. Se aumenta il rendimento per singolo trade, allora aumenta anche la perdita. Il rischio, quindi, è di assistere praticamente impotenti a una vera e propria emorragia di risorse finanziarie.

Al giorno d’oggi, le opportunità per investire leva finanziaria sono numerose. Buona parte dei broker, soprattutto del Forex, concede ai propri clienti di utilizzare la leva. È in verità un richiamo di tipo pubblicitario, un’iniziativa la cui utilità spesso si riduce all’attrazione di nuovi clienti.

Ciò non toglie, tuttavia, che i trader possano utilizzare la leva e uscirne vittoriosi. L’importante è non esagerare. Per farlo è sufficiente impiegare questo interessante strumento con il contagocce e, soprattutto, evitare rapporti troppo elevati. L’ideale è una rapporto di 50:1, che tuttavia per alcuni è giù eccessiva.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Trading con Fineco: cosa devi sapere sull’offerta Trading con Fineco conviene? Nonostante siano i broker a fare la parte del leone, non è raro che siano gli stessi istituti di credito o finanziari a offrire servizi di intermediazione per il trading online. Tre le realtà più apprezzate in questo ambito spicca Fineco. Fare trading con Fineco convien...
Trading no deposit: i broker che lo concedono Trading senza deposito: un’offerta da prendere con le pinze Per investire occorre possedere del capitale. Questa è una verità incontrovertibile, la quale, tuttavia, potrebbe essere messa in crisi dall’iniziativa di alcuni “coraggiosi broker”: il trading no deposit. Con questo termine si indica l...
Trading online guadagni: rischi e margini di profitto Oggi il trading online rappresenta una valida alternativa per far fruttare i propri risparmi. Per muoversi sulle varie piattaforme è necessario avere alle spalle qualche informazione tecnica e chiarire le idee anche sulla questione trading online guadagni. Trading: da dove partire per guadagnare P...
Investire valuta estera: consigli per guadagnare Investire valuta estera può essere una scelta conveniente. L’importante è non improvvisare, ma affidarsi, soprattutto se si è alle prime armi, a un esperto nel campo. Come investire in valuta estera: i primi passi Chi decide di investire valuta estera ed è ai suoi primi passi nel campo pensa autom...
I broker sono autorizzati Consob? Come valutarne l’affidabilità Sono tantissimi gli aspiranti investitori che, intenzionati a massimizzare i propri risparmi tutelandoli da rischi di mercato e tassi alti, si chiedono se i broker sono autorizzati Consob. Broker: ecco cosa sapere quando si inizia a investire I broker sono autorizzati Consob? Iniziamo a ricordare ...
Il conto demo di 24Option: il trading virtuale In Italia il mercato del trading online è dominato da pochi broker, uno di questi è proprio 24Option, che vede la sua posizione di preminenza dovuta proprio alle condizioni di trading offerte, che sembrano incontrare molto il gusto degli investitori. A proposito di questo uno degli aspetti più in...
Trading Forex per principianti: le regole d’oro Guida al trading Forex per principianti: la formazione Il Forex si è reso protagonista di una vera e propria ascesa. Merito della rivoluzione digitale, che ha aperto le porte del trading anche alle persone comuni, e di un cambio di approccio dei broker, che propongono servizi e interfacce più sempl...