I 10 Segreti per investire in Borsa: guida

dove investire nel 2017

Conoscere i segreti per investire in Borsa è cruciale, dal momento che il mercato azionario, visti i cambiamenti importanti che hanno interessato l’economia, deve essere approcciato con attenzione. Ecco quindi qualche consiglio basilare per iniziare e per raggiungere i primi successi.

I 10 Segreti per investire in Borsa:

  1. Investi su aziende che conosci e punta, se possibile, su realtà consolidate: uno dei rischi di chi investe in Borsa senza avere sufficienti strumenti in mano è legato proprio alla scelta di realtà che possono essere innovative a prima vista, ma che non rappresentano un’opzione conveniente a livello azionario.
  2. Punta sul lungo termine: questo consiglio per investire in Borsa è legato a filo doppio a quello precedente. Quando si parla di investimenti azionari è bene non farsi prendere da entusiasmi momentanei e, facendosi guidare da un esperto, puntare su realtà in grado di garantire profitti sul lungo periodo.
  3. Chiedi la consulenza di un esperto: muovere i primi passi in Borsa, come abbiamo appena ricordato, implica la richiesta di consulenza da parte di un esperto. La scelta di investire può cambiare la vita, ma è bene farla facendosi guidare da chi ha conoscenze tecniche nel campo
  4. Fai attenzione al management aziendale: adesso entriamo nel dettaglio dei trucchi per investire in Borsa, specificando che molti esperti del settore, per esempio il miliardario Warren Buffet, scelgono le realtà aziendali sulle quali investire considerando anche il management e puntando su gruppi con manager che siano figure consolidate.
  5. Non comprare troppe azioni: un altro segreto che gli investitori migliori applicano riguarda il fatto di non comprare troppe azioni in una volta sola, ma di acquistarle poco a poco una volta confermato il trend positivo.
  6. Tieni da parte un po’ di liquidità: consiglio ripetuto senza dubbio tante volte ma mai banale, dal momento che avere a disposizione un po’ di fondi liquidi è utile in momenti di difficoltà.
  7. Attenzione al flottante: un altro aspetto del quale tenere conto quando si investe in Borsa è il flottante, ossia il numero di azioni circolanti emesse da una realtà aziendale e non considerabili come parte del capitale che costituisce la partecipazione di controllo. Per investire con sicurezza è fondamentale puntare su aziende che abbiano un flottante alto.
  8. Scegli aziende impegnate in sponsorizzazioni istituzionali: un criterio interessante per trovare aziende sulle quali investire quando si gioca in Borsa riguarda la sponsorizzazione di eventi istituzionali, una buona cartina di tornasole per capire se ci si trova davanti a un top player, quindi a una realtà aziendale che ha ottime probabilità di aumentare gli utili.
  9. Attenzione ai dividendi: l’ultimo consiglio per investire in Borsa con sicurezza è legato ai dividendi, e al fatto di puntare sulle azioni di aziende che li abbiano pagati ininterrottamente per più di 25 anni.
  10. Studia i mercati oggetto dell’investimento. Solo un investitore consapevole delle logiche del mercato in cui opera riuscirà a far fruttare i propri risparmi nel lungo periodo. Lo studio teorico e l’analisi della pratica sono due passaggi obbligati.

Per maggiori informazioni su segreti per investire in Borsa, resta sempre connesso con il nostro portale.

Guide e Consigli per Investimenti sicuri

Guida agli Investimenti non Pignorabili: Quali sono? Che cos'è il pignoramento? Il pignoramento rappresenta la fase iniziale dell'atto di espropriazione forzata dei beni di un debitore da parte del creditore. In poche parole nel caso in cui il debitore risulti insolvente il creditore può scegliere di adire le vie legali per ottenere la forma di denar...
Fondi comuni di investimento: i prodotti finanziari pensati anche per i piccoli risparmiat... I fondi comuni di investimento sono degli istituti intermediari finanziari, il cui obiettivo è raccogliere il denaro dei risparmiatori per poi investirlo in asset. Costituiscono il modo più rapido e sicuro di investire nei fondi azionari anche se non si dispone di molto soldi. Presenti dagli anni...
Investire all’estero: le opzioni più convenienti Conviene investire all’estero? La risposta non è scontata L’Italia non è un paese per investitori. O almeno questa è l’impressione, a giudicare da una burocrazia troppo elefantiaca e da un carico fiscale molto pesante. Eppure, non è detto che investire all’estero rappresenti una soluzione migliore....
Vivere di Rendita: è un sogno realizzabile? Vivere di rendita senza dover più lavorare è un sogno di molti, realizzabile sia se disponete di grosse somme di denaro, sia se possedete un capitale inferiore. E' necessario però tener presente tre concetti chiave, ossia: avere un capitale da poter investire, oppure crearselo; tenere co...
Piccoli risparmiatori dove investire senza correre rischi Piccoli risparmiatori: le vittime di una politica monetaria estrema L’attuale contesto non è favorevole agli investimenti di alcun tipo. I rendimenti, infatti, sono in calo ovunque. Il motivo è semplice: le politiche monetarie attualmente vigenti, nel tentativo di risollevare l’economia, hanno prof...
Investire in Obbligazioni: come investire e guadagnare Le obbligazioni o bond sono titoli di debito emessi da una società o da un ente pubblico per finanziarsi. L'investitore  che acquista un'obbligazione compra una parte del debito della società o di uno Stato e ne diventa creditore. Al termine della scadenza prefissata, egli percepisce gli interess...
I 5 vantaggi di investire in PIR Investimento Individuali di risparmio a lungo termine. Strumento d’investimento introdotto in Italia dalla legge 11/12/2016, è una forma di risparmio accessibile solo da persone fisiche. Mentre i PIR sono utilizzati già da qualche tempo in altri paesi Europei, come Francia e Inghilterra, in Itali...